Valentino Rossi, 42 anni e 9 Mondiali
Valentino Rossi, 42 anni e 9 Mondiali
di Marco Galvani Bagnaia un fulmine. Quartararo insegue. E occhio all’Aprilia. In difficoltà Marquez sulla pista che lo scorso anno lo mise ko. Disastro Valentino: 21°. Il venerdì andaluso di Jerez premia ‘Pecco’ Bagnaia che con la sua Ducati confeziona il tempo di 1’37.209. Con lui nella prima fila provvisoria la Yamaha del leader di classifica Fabio...

di Marco Galvani

Bagnaia un fulmine. Quartararo insegue. E occhio all’Aprilia. In difficoltà Marquez sulla pista che lo scorso anno lo mise ko. Disastro Valentino: 21°. Il venerdì andaluso di Jerez premia ‘Pecco’ Bagnaia che con la sua Ducati confeziona il tempo di 1’37.209. Con lui nella prima fila provvisoria la Yamaha del leader di classifica Fabio Quartararo e l’Aprilia di Aleix Espargarò. Poi Franco Morbidelli, l’altra faccia della Yamaha Petronas che vede Valentino Rossi perso nelle retrovie: "Non riesco a essere veloce, continuo a non avere grip al posteriore – l’amarezza di Vale –. Una giornata difficile e non posso essere felice se sono lento, ma dobbiamo insistere per trovare una soluzione. Così non mi diverto". Oggi serve un miracolo per aspirare ad entrare in Q2. Più alla portata, invece, la missione per Marquez, 16° (dietro alla Ducati di Luca Marini) ma all’apparenza meno in crisi rispetto al numero 46. Ma la sfida per pole sembra destinata a restringersi su pochi piloti. Primo fra tutti Bagnaia: "Con questa moto mi diverto molto a fare il time attack". Quartararo è in agguato e anche la Aprilia "ha fatto una grande crescita in inverno. Cercherò di avvicinarmi a Bagnaia", mette in guardia Aleix Espargarò.

Completano la top ten Miguel Oliveira (Ktm), Alex Rins (Suzuki), Johann Zarco (Ducati) e Brad Binder (Ktm). In Moto2 svetta Sam Lowes davanti a Remy Gardner e Jake Dixon. ll migliore italiano è Nicolò Bulega, 6° davanti a Fabio Di Giannantonio. Mentre in Moto3 il più veloce è stato Gabriel Rodrigo precedendo la Ktm di Nicolò Antonelli di 256 millesimi e la Husqvarna di Romano Fenati di 409.

Così in diretta tv su Sky, Dazn e TV8. Oggi le qualifiche: alle 12.35 Moto3, alle 14.10 la MotoGp, alle 15.05 la Moto2. Domani le gare: alle 11 Moto3, alle 12.20 la Moto2, alle 14 la MotoGp.