C’è il Trabzonspor a sfidare la Roma stasera all’Olimpico (ore 19, diretta Sky) nel ritorno dei playoff della neonata Conference League. I giallorossi di Mourinho, dopo la vittoria per 2-1 in Turchia, hanno il pallino della sfida in mano ma i cambi rispetto alla gara di domenica contro la Fiorentina saranno pochi. Un paio al massimo,...

C’è il Trabzonspor a sfidare la Roma stasera all’Olimpico (ore 19, diretta Sky) nel ritorno dei playoff della neonata Conference League. I giallorossi di Mourinho, dopo la vittoria per 2-1 in Turchia, hanno il pallino della sfida in mano ma i cambi rispetto alla gara di domenica contro la Fiorentina saranno pochi. Un paio al massimo, con Shomurodov al posto di Abraham, ed El Shaarawy pronto a dare un turno di riposo a Mkhitaryan. Zaniolo, vista la squalifica che dovrà scontare con la Salernitana, sarà ancora in campo dal primo minuto e dopo aver chiesto scusa ai compagni per averli lasciati in dieci contro la Fiorentina, vorrà dimostrare un cambio di passo già a partire da stasera nell’attesa che domani Mancini reinserisca anche il suo nome nella lista dei convocati dell’Italia. Mou poi spende grandi parole per Pellegrini: "Se ce ne fossero tre di Pellegrini li schiererei tutti, senza lasciarne uno in panchina" ha risposto a chi gli chiedeva se Lorenzo potesse giocare anche in mediana. Un endorsement pubblico importante in attesa del rinnovo di contratto in scadenza nel 2022 sul quale Pinto si concentrerà totalmente a partire dal primo settembre. "Forse solo Pochettino è felice della rosa a disposizione – ha detto il tecnico –. Comunque nel nostro mercato qualcosa succederà, ma più facile in uscita che in entrata".

Le formazioni.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Diawara, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. Allenatore: Mourinho.

TRABZONSPOR (4-3-3): Cakir; Asan, Edgar Ie, Hugo, Peres; Hamsik, Ozdemir, Bakasetas; Gervinho, Cornelius, Nwakaeme. Allenatore: Avci.

Arbitro: Jovanovic (Serbia).

In tv: diretta Sky ore 19.