8 mag 2022

Rivoluzione Alcaraz: batte anche Djokovic Roma, subito Sinner

Dopo il ’maestro’ Nadal, Carlos Alcaraz batte a Madrid anche il numero 1 al mondo, Novak Djokovic. Il neo 19enne spagnolo, già al numero 9 Atp (e da domani al 6), corre sempre più veloce verso il top mondiale e oggi si gioca il titolo Masters 1000 in finale contro il vincente di Tsitsipas-Zverev, andata in scena nella tarda serata di ieri. Carlos ieri ha avuto la meglio dopo una lunga battaglia, con il punteggio di 6-7(5), 7-5, 7-6(5): il segno di una solidità mentale da fuoriclasse. Oggi a Roma iniziano gli Internazionali, a loro volta prestigioso Masters 1000. Le partite odierne degli italiani nel primo turno: Martinez-Sinner, Sonego-Shapovalov, Nardi-Norrie, Passaro-Garin, Cilic-Arnaldi. Sono assenti per infortunio Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?