Vezzali con Draghi e Berrettini
Vezzali con Draghi e Berrettini

Roma, 16 luglio 2021 - "Ad oggi parlare di percentuali, green pass o altre ipotesi relative al ritorno del pubblico negli impianti rappresenta un puro esercizio di retorica che non rispetta, soprattutto, tifosi e appassionati". Si esprime in questi termini la Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, in merito alle richieste giunte dagli organismi sportivi circa la riapertura agli spettatori degli impianti sportivi a partire dall'avvio della prossima stagione agonistica. Una necessità impellente per le società, che si dovrà scontrare necessariamente con quella che sarà la situazione a livello di emergenza sanitaria nel nostro Paese nei mesi venturi. 

"Attendiamo il Cts"

 

"Saranno la cabina di regia di palazzo Chigi e le indicazioni che giungeranno dal Cts a dettare i tempi e le modalità per la riapertura al pubblico, in piena sicurezza, degli impianti sportivi. Già da tempo - prosegue Vezzali - stiamo approfondendo la tematica con il Ministero della Salute per essere pronti a recepire le direttive e dunque dare risposte pronte alle tante richieste giunte e che riguardano non solo i campionati di calcio, basket, volley e rugby, ma anche grandi eventi sportivi quali, ad esempio, il Gran Premio di Formula Uno di Monza, la tappa di Misano del circuito internazionale di MotoGP e l'Open d'Italia di golf". 

Leggi anche: Spezia, mercato bloccato per due anni