Stefano Pitoni ha mantenuto alto il ritmo nel secondo giro dell’Antognolla Alps Open rimanendo in testa al torneo dell’Alps Tour. Sul percorso umbro ha completato le 18 buche in 68 colpi raggiungendo quota -8. Il 31enne reatino, con tre successi sul tour tutti nel 2016, è già stato autore di buone prove nei primi tornei della stagione. Ora cerca la continuità per tornare alla vittoria. Non è riuscito a mantenere il passo dell’azzurro, con il quale condivideva la leadership dopo 18 buche, il dilettante spagnolo Joel Moscatel: si trova ad un solo colpo e resta un avversario insidioso per la corsa alla vittoria. Ha accelerato Jacopo Vecchi Fossa, uno dei favoriti al via, che è risalito al terzo posto con -6.

a.r.