A 23 anni, Tadej Pogacar è il ciclista che guadagna di più. Secondo siti e riviste specializzate lo sloveno, vincitore di due Tour, della Liegi e del Lombardia, guida con 6 milioni di euro la classifica dei Paperoni della bici, al netto di premi e sponsor personali. Alle sue spalle Froome, che in bacheca ha quattro Tour, un Giro e due Vuelta ma non vince una gara dal 2018, e il tre volte iridato Sagan, con 5,5 milioni. A seguire Thomas (3,5) e Bernal (2,8), undicesimo e miglior italiano Vincenzo Nibali, con 2,1 milioni, nella top venti anche Viviani (1,9).

Intanto Egan Bernal è alle prese con guai sentimentali: ripreso a sua insaputa in un video nel quale baciava un’altra donna durante una festa privata a Halloween, il vincitore dell’ultimo Giro si è presentato in un programma tv per scusarsi con la fidanzata Maria Fernanda, veterinaria che, dopo l’uscita del filmato, lo ha lasciato. "Ho fatto un grandissimo errore con una donna che amo molto, voglio scusarmi pubblicamente", le parole del colombiano, che poi si è avvicinato all’ex compagna, presente alla trasmissione e ignara di quanto sarebbe accaduto, ricavandone un abbraccio.