Hugo Millan (twitter Cuna de Campeones)
Hugo Millan (twitter Cuna de Campeones)

Roma, 27 luglio 2021 - Tragedia al MotorLand Aragon dove, durante una gara valida per la European Talent Cup, è morto Hugo Millan, pilota di 14 anni. Mancavano 13 giri dalla fine del Gp di Aragon, quando Millan è finito per terra ma mentre stava cercando di rialzarsi è stato investito dal polacco Milan Leon Pawelec, che non è riuscito a schivarlo. Subito bandiera rossa e ambulanza in pista, col giovane pilota che è stato trasportato d'urgenza in elicottero all'Hospital Miguel Servet di Saragozza. Ma i soccorsi non sono bastati a salvargli la vita.

Tutte le gare in programma oggi sono state cancellate.

Due mesi fa la morte al Mugello del 19enne svizzero Jason Dupasquier vittima di un incidente nelle libere della Moto 3.

Chi era Hugo Millan

Con la scomparsa di Hugo Millan il motociclismo spagnolo perde uno dei giovani talenti più promettenti. Il pilota andaluso di Huelva che avrebbe compiuto 15 anni il prossimo 13 novembre era alla sua terza stagione nell'European Talent Cup e stava disputando il suo miglior campionato (secondo in classifica due pole e quattro volte a podio in questa prima parte di stagione). Il suo idolo era il connazionale otto volte campione del mondo Marc Marquez ed era soprannominato 'Iceman' per la sua freddezza in sella alla moto. Faceva parte del team Cuna de Campeones.