Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mag 2022

"Piazza di Siena è la nostra grande bellezza"

Cozzoli, presidente di Sport e Salute: "Dal tennis al padel, questi eventi sono una vetrina e un volano anche per il nostro turismo"

20 mag 2022
paolo franci
Sport
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi
Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, a sinistra, ieri a Bologna con il capo di gabinetto della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi

di Paolo Franci Portare lo sport nelle case degli italiani creando nuovi modi e nuovi luoghi per l’attività fisica, è una delle più importanti mission di Sport e Salute Spa. Una mission che, secondo il presidente e ad Vito Cozzoli deve essere vissuta ‘on tour’, viaggiando per il Paese. Letteralmente. "Sì, ieri ero a Bologna, oggi sarò a Firenze e non mi fermo qui, perché lo sport si promuove tra le persone, parlando con loro, ascoltandone suggerimenti e necessità. Quando lavoriamo per la propagazione dello sport di base sul territorio, intendiamo proprio questo: farlo tra le vie delle nostre bellissime città, coinvolgendo gli enti locali, le regioni, la gente. L’obiettivo in fondo è comune e cioè di propagare la cultura sportiva creando una dimensione sociale, turistica ed economica che sappia produrre benessere e opportunità per il territorio". Il ‘wonderful may’, il maggio meraviglioso di Sport e Salute è la sintesi della sua essenza. Lavoro incessante sullo sport di base, ma anche grandi eventi a far da motore del Rinascimento sportivo del Paese. "Abbiamo avuto gli Internazionali di tennis, un successo straordinario per numeri, pubblico, ma anche sotto il profilo del Made in Italy, riconosciuto nel mondo per eccellenza organizzativa. Tra qualche giorno avremo il Concorso ippico di Piazza di Siena e in contemporanea il torneo più importante al mondo di padel al Foro Italico, sport sul quale abbiamo puntato sin da subito e che rappresenta l’essenza di Sport e Salute". Cioè? "Vede, il padel è la giusta metafora della nostra mission. E’ nato e cresciuto con la passione della gente, fino ad arrivare al livello massimo e cioè l’Italia scelta per la prima tappa (su 4 ndr) di una sorta di Grande Slam. Pensi che quando abbiamo aperto due campi al Foro Italico siamo stati criticati...". Addirittura. "Sì, ma avevamo ragione. È nostro dovere saper cogliere certi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?