Si comincia a fare sul serio, dopo un po’ di rodaggio, nella Nba. E i Sixers di Doc Rivers impongono il primo stop agli Orlando Magic ai quali non basta la doppia doppia di Nikola Vucevic (19 punti e 10 rimbalzi). Philadelphia mostra i muscoli con Jeol Embiid (21 punti e 9 rimbalzi) e il solito Ben Simmons che sfiora la tripla doppia con 9 punti, 10 rimbalzi e 8 assist.

Chi macina avversari e punti è il solito James Harden che, nel successo di Houston su Sacramento, firma 33 punti ai quali aggiunge anche 6 rimbalzi e 8 assist.

I risultati: Nets-Hawks 145-141; Celtics-Grizzlies 126-107; Heat-Bucks 119-108; Spurs-Lakers 107-121; Mavericks-Hornets 99-118; Clippers-Trail Blazers 128-105; Pacers-Cavaliers 119-99; Wizards-Bulls 130-133; Magic-Sixers 92-116; Rockets-Kings 122-119; Raptors-Knicks 100-83; Thunder-Pelicans 80-113; Jazz-Suns 95-106.