L’arbitro: Pezzuto 6,5. Le decisioni fondamentali sono tutte giuste, anche se ha bisogno dell’aiuto del Var per avere conferma.

Ma sul rigore che riapre la partita il fallo di Szczesny su Arslan c’era, e soltanto l’occhio delle telecamere poteva notare il fuorigioco davvero millimetrico che provoca l’annullamento, dopo l’intervento del Var, del gol di Ronaldo che avrebbe dato la vittoria ai bianconeri. Per il resto il fischietto leccese dirige con buona sicurezza una partita comunque delicata.