Lautaro sbaglia dal dischetto (Ansa)
Lautaro sbaglia dal dischetto (Ansa)

Milano, 8 novembre 2021 - Il derby Milan-Inter finisce in parità e per Simone Inzaghi ha un po’ il sapore dell’occasione perduta, considerando che un successo avrebbe ridotto a quattro punti lo svantaggio dal Milan in classifica. "Il bicchiere è mezzo vuoto, abbiamo creato tantissime situazioni e sbagliato un rigore – dice il tecnico a fine partita -. Per le occasioni create meritavamo di più. Abbiamo affrontato una squadra che è prima con merito, ma queste prestazioni ci danno consapevolezza. C’è ancora tempo per recuperare". Ora la sosta, a cui si arriva con tanti giocatori da "prestare2 alle nazionali, tra cui Barella e Dzeko usciti dal campo nel derby con problemi muscolari. "Nicolò ha avuto un affaticamento, adesso valuteremo – dice ancora il tecnico -. Già a fine primo tempo sia Dzeko che Bastoni avevano accusato qualche problemino. È normale che giocando così tanto, a questi ritmi, si possono creare delle situazioni del genere". Il risultato è figlio anche di un rigore sbagliato, il secondo in stagione. "I nostri rigoristi sono Lautaro e Calhanoglu, sappiamo come funziona in quei momenti: contano le sensazioni in campo. È normale che con i due rigori che non abbiamo segnato avremmo dei punti in più molto importanti", conclude Inzaghi.