11 mag 2022

Partite truccate, squalificati 6 giocatori

L’International Tennis Integrity Agency (Itia) ha confermato che sei tennisti spagnoli sono stati squalificati dopo essere stati condannati penalmente dal tribunale spagnolo per partite truccate. Marc Fornell Mestres, Jorge Marse Vidri, Carlos Ortega, Jaime Ortega, Marcos Torralbo e Pedro Bernabe Franco si sono dichiarati colpevoli di corruzione e sono stati condannati in Spagna nell’ambito di un processo più ampio che coinvolge la criminalità organizzata. Il verdetto segna la fine di un’indagine durata 5 anni. Mestres è stato squalificato per un totale di 22 anni e sei mesi e multato per 250mila dollari, mentre Vidri è stato squalificato per 15 anni e multato di 15mila dollari e Carlos Ortega è stato squalificato per 15 anni e multato di 150mila dollari. Jaime Ortega è stato squalificato per sette anni e mezzo con una multa di 100mila dollari, mentre per Tarralbo è stato emesso un divieto di 15 anni (con una sanzione da 100mila dollari). Infine Franco è stato bandito dal tennis per 15 anni e multato di 100mila dollari. A tutti e sei i giocatori è vietato giocare o partecipare a eventi di tennis per la durata della squalifica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?