Paris in testa ma la gara viene cancellata
Paris in testa ma la gara viene cancellata

Saalbach (Austria), 5 marzo 2021 - L'Italia degli sport invernali ancora una volta beffata: in questo caso non dall'ennesimo quarto posto ma dalle condizioni meteo. Nella gara di discesa libera di Saalbach Dominik Paris era in testa con ottime probabilità di vittoria, ma per via del maltempo la direzione ha giustamente scelto di cancellare l'evento quando erano scesi solamente nove atleti.

Grande Paris, battuto solo dal maltempo

La discesa di Paris era stata davvero di grande livello anche perché tra quelli che erano scesi era quello che aveva trovato condizioni meteo peggiori: si è dovuto infatti difendere nella parte alta sommerso dalla nebbia per poi scatenarsi più avanti, dove ha rifilato almeno 3 decimi a tutti quanti, compreso un ottimo Kriechmayr, battuto di soli 7 centesimi al traguardo. Erano scesi anche tutti gli altri favoriti, su tutti Matthias Mayer e Beat Feuz e per questo sarebbe stato opportuno solo aspettare qualche outsider (su tutti i tedeschi) per poter ufficializzare la vittoria. Tuttavia non si è fatto in tempo a far scendere nemmeno il decimo atleta a causa della nebbia e di una fitta nevicata, e per omologare la gara è necessario che a partire siano almeno i primi trenta: per questo la grande prova di oggi non avrà valore nella classifica di Coppa del Mondo.

Il recupero della gara

Da capire quando e se la gara verrà recuperata. In programma in calendario c'è una second discesa libera prevista per la giornata di domani, più un SuperG fissato per domenica mattina. Una soluzione percorribile potrebbe essere quella di disputare domenica il recupero di questa discesa e spostare a lunedì la gara di SuperG, ma sono decisioni che verranno prese solamente in un secondo momento. Paris comunque reduce da una grande prova avrà altre occasioni per trovare la sua seconda vittoria stagionale.

Leggi anche - Gli orari della Strade Bianche