"Dedico questo premio alla città di Bergamo": così il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini che ieri ha ricevuto la sua seconda ‘Panchina d’oro’ consecutiva, il riconoscimento attribuito al migliore allenatore della Serie A. Quest’anno, per la prima volta, niente cerimonia pubblica a Coverciano; inoltre il voto è stato espresso online dai tecnici della massima seri. Il premio è stato consegnato a Gasperini dal presidente del settore tecnico della Figc Demetrio Albertini, che si è recato a Zigonia, quartier generale dell’Atalanta. Albertini ha poi chiamato ad uno ad uno gli altri vincitori, che riceveranno il trofeo non appena la situazione lo consentirà. Il miglior allenatore della B è stato Pippo Inzaghi. "Questa Panchina d’oro - ha detto Gasperini- la dedico a tutta Bergamo, allo staff e ai giocatori: a tutti quanti, perchè è veramente una vittoria di squadra. Rispetto a quella dell’anno scorso è diversa, ottenerla è stato ancora più difficile e forse, proprio per questo motivo, questa Panchina d’oro è ancora più bella".