Anche ad Alghero, come era accaduto a Piombino (nella foto), il nuoto di fondo azzurro la fa da padrone nella Coppa Len: vince Gregorio Paltrinieri, davanti a Domenico Acerenza. Il carpigiano bronzo olimpico a Tokyo e argento negli 800 stile libero, chiude in 1h55’00”8, davanti al 26enne lucano secondo in 1h55’01”6. Sul gradino più basso del podio il francese Marc Antoine Olivier - agli Europei di Budapest argento nella 5 e nella 10 km, alle spalle di Paltrinieri - in 1h55’03”9. Quinto posto in 1h55’12”3 per un ottimo Andrea Manzi che in volata batte il livornese Dario Verani sesto in 1h55’12’’6.