Cala il sipario sui Campionati Assoluti invernali di Riccione. Anche durante l’ultima giornata non sono mancate le emozioni. Gregorio Paltrinieri non tradisce le attese e conquista la gara dei 1500 stile libero con un discreto tempo (14’45”02). Non è più una sorpresa Thomas Ceccon, che dopo il pass olimpico sfiora il primato italiano dei 50 metri farfalla. Il talento classe 2001 nuota in 23”22 precedendo Piero Codia. Nicolò Martinenghi fa tris e si aggiudica il titolo italiano anche dei 200 metri rana dopo aver conquistato i 50 e i 100 metri tra ieri e l’altro ieri.