Altro successo in scioltezza del Settebello che regola il Giappone e si qualifica per la semifinale della World League, in svolgimento a Tiblisi (Georgia), dove affronterà oggi alle 18 (diretta su Rai Sport +Hd), gli Usa che hanno superato 12-11 la Francia nel quarto di finale cha ha aperto la giornata. Gli azzurri si impongono 15-12 (4-1, 5-4, 3-2, 3-5) sui nipponici, con triplette di Alesiani ed Echenique, doppiette di Figlioli, Presciutti, Bodegas, Aicardi e un gol di Di Fulvio. "All’inizio abbiamo messo la partita nei binari giusti, attaccando bene e subendo poco. Nel secondo e nel terzo tempo abbiamo allungato il margine dal Giappone, pur facendo un po’ di confusione perché non è facile avere una stabilizzazione di gioco contro i nipponici che difendono in maniera atipica. Il risultato è stato sempre sotto controllo, nonostante qualche sbavatura nel finale. Sono errori che analizzeremo e da evitare, perchè oggi si sono rivelati ininfluenti, ma che in futuro potrebbero costarci caro. Adesso pensiamo alla semifinale contro gli Stati Uniti che sarà un’altra partita molto tosta" ha detto il commissario tecnico Alessandro Campagna.