Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 mag 2022

Nuova Ferrari, vecchie gomme da cancellare

Leclerc è il più veloce a Barcellona, ma il problema dell’usura dei pneumatici non è risolto nemmeno con le modifiche. Reazione Mercedes

21 mag 2022
leo turrini
Sport

di Leo Turrini

Diceva un certo Michael Schumacher, che proprio a Barcellona nel 1996 colse la sua prima storica vittoria con la Ferrari: I punti si fanno alla domenica.

Ha detto ieri un certo Max Verstappen che proprio a Barcellona nel 2016 colse la sua prima storica vittoria in Formula Uno: non sono stato il più veloce in pista, ma per la gara credo di essere messo molto bene.

Ha detto via radio nel venerdì catalano ai suoi ingegneri un certo Carletto Leclerc, attuale leader del mondiale: qui mi si stanno sbriciolando le gomme.

Adesso il lettore, come in un gioco della Settimana Enigmistica , proceda tranquillamente ad unire i puntini…

In testa ma…Perché qui bisogna cercare di comprendere le contraddittorie indicazioni fornite dalle prove libere del Gran Premio di Spagna.

Leclerc è stato il più rapido di tutti. Segno che in assetto di qualifica la Ferrari dispone di un notevolissimo potenziale. Cosa che peraltro si era già notata in occasione delle gare precedenti.

Attenzione, però. A Imola come a Miami si era colta la difficoltà della Rossa nel rapporto con gli pneumatici. Con malinconici effetti alla distanza.

Gli ingegneri di Maranello hanno portato a Barcellona una serie di soluzioni diverse per il fondo della vettura, le fiancate e l’ala posteriore. Le correzioni dovevano garantire ai ferraristi un vantaggio immediato sul passo gara.

Invece non si è visto. Anche Sainz, come Carletto, in assetto da Gran Premio ha avuto i suoi bei problemi.

Rinati? Detto allora che Verstappen merita di essere considerato il logico favorito per l’epilogo del fine settimana, conviene segnalare l’ipotesi di ripresa fornita da Mercedes. Russell secondo, Hamilton terzo. Forse la Freccia d’Argento sta vedendo la luce alla fine del tunnel, anche se è doveroso attendere ulteriori conferme quando le prove non saranno…libere.

Il clone. A margine, un’annotazione curiosa. Ieri hanno suscitato scalpore le nuove forme della Aston Martin. La macchina di Vettel e Stroll è clamorosamente identica alla Red Bull del campione del mondo. I bibitari hanno subito chiesto una verifica da parte della federazione internazionale, che però sulla base della documentazione fornita dai…copioni ha ritenuto di non dovere prendere provvedimenti.

Mah.

La pole. La pole del Gran Premio di Spagna viene assegnata oggi dalle 16 in poi. Diretta Sky.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?