Quando leggerete queste righe, alcuni giochi saranno già fatti, perché l’equipaggio della vela classe Nacra 17 composto da Tita e Banti si giocherà la medaglia sicura, oro o argento, nella regata che inizia alle 8,33, perché l’atletica avrà già visto le qualificazioni del triplo con Bocchi, Dallavalle e Ihemeye, o le batterie dei 200 con Desalu e Infantino.

Ma oltre alla vela, dalla mattinata il programma prevede alcuni appuntamenti cruciali come le semifinali dell’inseguimento a squadre per le due squadre azzurre del ciclismo, maschile e femminile, come gli appuntamenti con gli sport di squadra per basket (Italia-Francia alle 10,20) e volley (Italia-Argentina alle 10).

Alle 10 debutteranno anche gli azzurri Fossali e Piccolruaz nella qualificazione della combinata, nell’arrampicata sportiva. Nel nuoto sincronizzato, alle 12,30 la seconda giornata completerà le qualificazioni con le azzurre Cerruti e Ferro che hanno buone chances di entrare nella finale a 12. Alle 13,35 la finale del martello con la nostra Fantini in corsa.

Nella notte italiana, a partire dalle 23,30 debutterà anche il nuoto di fondo in acque aperte, con Rachele Bruni impegnata sui 10 km.