Ai giornalisti, ad agosto, aveva dichiarato di essersi vaccinato. Ma ora, risultato positivo al Covid, ha ammesso di aver ricevuto un "trattamento alternativo" e non uno dei vaccini riconosciuti dalle autorità. E’ bufera su Aaron Rodgers, star Usa dei Green Bay Packers da 30 milioni di dollari (26 di euro) guadagnati nel 2020. Il suo caso è al centro di un’indagine della Nfl e oggi salterà la sfida con i Kansas City Chiefs. Il quaterback 37enne ha spiegato in tv di aver cercato un "trattamento alternativo", un "protocollo a lungo termine" contro il virus. La sua richiesta di figurare come atleta vaccinato è stata respinta dalla Lega, che prevede restrizioni per i non immunizzati.