Ci sarà anche il nostro Eyob Faniel, primatista italiano, oggi al via della cinquantesima edizione della Maratona di New York, che torna dopo un anno di stop per la pandemia. Attesi 33mila partecipanti, dal ponte di Verrazzano fino a Central Park, tra questi il 28enne vicentino che affronta per la prima volta i 42,195 km della maratona più famosa. Faniel è arrivato ventesimo alle Olimpiadi di Tokyo.

Il fuoriclasse etiope Kenenisa Bekele è il favorito, con l’olandese Abdi Nageeye medaglia d’argento ai Giochi e il keniano, primatista mondiale della mezza maratona, Kibiwott Kandie.

Tra le donne la favorita è la keniana Peres Jepchirchir, oro olimpico a Sapporo. La gara sarà trasmessa in diretta tv dalle ore 14.25 su RaiSport.

A Barcellona, invece, torna alla maratona Daniele Meucci, dopo il secondo posto alla RomaOstia di tre settimane fa. L’ingegnere pisano dell’Esercito, 36 anni, campione d’Europa nel 2014, torna alla distanza olimpica a più di un anno dal ritiro di Londra nell’ottobre 2020. Il suo primato personale è di 2h10’45“ stabilito a Otsu nel 2018. Il via alle ore 8.30.