Primi punti per Nico Mannion (nella foto), l’azzurro di 19 anni che è stato scelto, al secondo giro, dai Golden State Warriors, proprio come papà, che fu indicato dal club californiano nel draft del 1983. Dopo un esordio, in preseason, con 8 minuti, 3 assist e nessun punti, Nico, che è nato a Siena e ha esordito giovanissimo con la maglia della Nazionale di Meo Sacchetti, è rimasto in campo per 14 minuti contro i Sacramento Kings. Sconfitta per la realtà Warriors, ma prime soddisfazioni personali per Nico che mette insieme 2 punti (15 ai tiro) al quale ha aggiunto anche 3 rimbalzi e 4 assist.

Nico si è fatto notare per la sua attitudine difensiva per conquistare crediti nel nuovo mondo.