17 gen 2022

Musso nega il bis a Sanchez, Bastoni rischia grosso

Atalanta-Inter, le pagelle nerazzurre

mattia todisco
Sport
Inter Milan's Chilean forward Alexis Sanchez (L) and Atalanta's Argentinian defender Jose Luis Palomino go for a header during the Italian Serie A football match between Atalanta and Inter on January 16, 2022 at the Azzuri d'Italia stadium in Bergamo. (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP)
Inter Milan's Chilean forward Alexis Sanchez (L) and Atalanta's Argentinian defender Jose Luis Palomino go for a header during the Italian Serie A football match between Atalanta and Inter on January 16, 2022 at the Azzuri d'Italia stadium in Bergamo. (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP)
Alexis Sanchez (Ansa)

HANDANOVIC 8. Le parate su Pessina e Muriel valgono come altrettanti gol. D’AMBROSIO 6. Sua la prima iniziativa offensiva dell’Inter: il cross per Sanchez non arriva a destinazione. Ci prova altre due volte nella ripresa ma in entrambi i casi non trova la porta. SKRINIAR 6,5. Deciso nelle chiusure, attento a non farsi prendere in velocità da Muriel. Il più sicuro in difesa. BASTONI 5,5. Ex della partita, regge alla grande fino a quando non regala un pallone a Muriel lanciato verso Handanovic. DARMIAN 6. Un po’ timido nelle avanzate, anticipato in extremis da Pezzella a un passo dal vantaggio in una delle rare iniziative offensive. BARELLA 6,5. Torna su buoni livelli d’intensità dopo qualche sufficienza stiracchiata. Splendido un assist di tacco per D’Ambrosio nel finale. BROZOVIC 5,5. Come contro la Juve, perde un pallone davanti alla propria area e Handanovic lo salva dal doversi sentire in colpa. CALHANOGLU 5. Troppo scolastico nella giocata, così l’Inter diventa prevedibile. Giusto il cambio. PERISIC 6. Si fa infilare da Pasalic in area, ma rimedia in tempo. Davanti non incide. SANCHEZ 5,5. Fermato da Musso quando ha già l’urlo dell’esultanza in gola. Non riesce a costruirsi altro. DZEKO 6. Due ottime chance nel primo tempo, di testa e di piede: colpisce male entrambe le volte. Crea i presupposti per mandare a segno Darmian, poi manca un’altra stoccata su assist di Dumfries. All. INZAGHI 6. Non sfrutta l’occasione contro un’Atalanta molto rimaneggiata. Le occasioni non mancano all’Inter, ma nemmeno alla Dea. DUMFRIES 6,5. Entra e offre subito una palla d’oro di testa a Dzeko. VIDAL 6. Buon ingresso, dà geometria e contrasto. Calcia su Musso dal limite dell’area. CORREA 5,5. Il suo ingresso non sposta gli equilibri. MARTINEZ sv. DE VRIJ sv. Ci prova di testa ma non trova la porta. VOTO SQUADRA 6. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?