Franco Morbidelli (Ansa)
Franco Morbidelli (Ansa)

Valencia, 14 novembre 2020 - Franco Morbidelli ha centrato la pole position del Gp di Valencia, penultimo appuntamento del Motomondiale 2020 per la MotoGp. Sul circuito 'Ricardo Tormo' il pilota della Yamaha Petronas gira in 1'30"191 precedendo l'australiano della Ducati Jack Miller (1'30"287) e il giapponese della Honda Takaaki Nakagami (1'30"413). Seconda fila per Johann Zarco (Ducati), Pol Espargaro (Ktm) e Maverick Vinales (Yamaha). In terza fila l'Aprilia di Aleix Espargaro, la Ducati Pramac di Francesco Bagnaia e la Ktm di Binder. Malissimo Valentino Rossi in sesta fila col 16° tempo.

I leader del Mondiale sono indietro: il capofila Joan Mir ha chiuso col 12° tempo e partirà in quarta fila di fianco all'immediato inseguitore Fabio Quartararo che ha chiuso 11°. Alex Rins partirà ancora più indietro: col 15° crono scatterà in quinta fila. Spaventoso highside alla curva 11 di Alex Marquez che è stato portato al centro medico per un controllo.
Mir quest'anno ha una grandissima occasione per laurearsi campione del mondo: deve gestire un vantaggio di 37 punti sul francese Quartararo e sul compagno di squadra Rins.

La griglia di partenza

1a fila
1. Franco Morbidelli (Ita) Yamaha 1'30"191 alla media di 159.8 Km/h
2. Jack Miller (Aus) Ducati 1'30"287
3. Takaaki Nakagami (Jpn) Honda 1'30"413


2a fila
4. Johann Zarco (Fra) Ducati 1'30"520
5. Pol Espargaro (Esp) Ktm 1'30"553
6. Maverick Vinales (Esp) Yamaha 1'30"645


3a fila
7. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia 1'30"657
8. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'30"671
9. Brad Binder (Rsa) Ktm 1'30"737


4a fila
10. Miguel Oliveira (Por) Ktm 1'30"781
11. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'30"864
12. Joan Mir (Esp) Suzuki 1'30"988


5a fila
13. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 1'31"159
14. Alex Rins (Esp) Suzuki 1'31"594
15. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 1'31"601


6a fila
16. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 1'31"604
17. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 1'31"606
18. Stefan Bradl (Ger) Honda 1'31"831


7a fila

19. Rabat (Ducati)

20. A. Marquez (Honda)

21. Salvadori (Aprilia)

Le parole

Franco Morbidelli: "Sono molto contento di questa pole position, la pista non era completamente asciutta. Mi sono sentito di rischiare e di andare al massimo nonostante le condizioni non fossero così semplici".

Takaaki Nakagami: "Le qualifiche non sono mai state facili, fino all'ultimo non sai mai cosa può accadere. Il team ha preparato al meglio questo weekend e sono fiducioso in vista della gara di domani".

Jack Miller: "Oggi la pista non era bagnata, solamente un po' umida e scivolosa. Ho fatto meglio rispetto agli scorsi weekend, siamo stati più costanti. Volevo la pole position, non ce l'ho fatta ma proveremo a fare il massimo nella gara di domani".

C'è da notare che a Valencia, ai box dell'Aprilia, si è visto anche Andrea Iannone, squalificato per 4 anni per doping.

Le libere del venerdì

In pista oggi per la griglia di partenza anche Moto2 e Moto3 (vedi sotto).

Gp Europa, orari e dove vederlo in tv

La classifica piloti

(L'articolo prosegue con Moto2 e Moto3 sotto alla diretta)

Motogp: rivivi la diretta

Moto2: Manzi in pole

Stefano Manzi ottiene la pole position di Moto2. Il pilota italiano (MV Agusta) stampa il miglior tempo sul circuito spagnolo, fermando il cronometro in 1'34"418 (record della pista). Scatteranno dalla prima fila anche Hector Garzo (secondo) e Marco Bezzecchi (terzo). Seconda fila invece per Fabio Di Giannantonio, Jorge Martin e Marcos Ramirez. Il leader del Mondiale Enea Bastianini è in quarta fila, partirà dodicesimo, mentre Luca Marini chiude la qualifica col decimo crono. La Moto2 ritorna in pista domani (domenica) con il warm-up mattutino alle ore 9.30 prima della gara in programma alle 12.20.

La griglia di partenza

1a fila
1. Stefano Manzi (Ita) Mv Augusta 1'34"418 alla media di 152.7 Km/h
2. Hector Garzo (Esp) Kalex 1'34"431
3. Marco Bezzecchi (Ita) Kalex 1'34"494

2a fila
4. Fabio Di Giannantonio (Ita) Speed Up 1'34"524
5. Jorge Martin (Esp) Kalex 1'34"647
6. Marcos Ramirez (Esp) Kalex 1'34"705







3a fila
7. Marcel Schrotter (Ger) Kalex 1'34"730
8. Lorenzo Baldassarri (Ita) Kalex 1'34"757
9. Bo Bendsneyder (Ned) NTS 1'34"769

4a fila
10. Luca Marini (Ita) Kalex 1'34"798
11. Simone Corsi (Ita) Mv Augusta 1'34"802
12. Enea Bastianini (Ita) Kalex 1'34"826







Moto3: Binder in pole

Darryn Binder ottiene la pole position di Moto3 (qui la griglia di partenza). Il pilota sudafricano in sella alla Ktm fa segnare il miglior tempo fermando il cronometro in 1'38"286 (record della pista). In ordine, dietro di lui, si piazzano sempre in prima fila il giapponese Kaito Toba (Ktm) e lo spagnolo Raul Fernandez (Ktm). Seconda fila per Jaume Masia, Andrea Migno (miglior italiano in griglia) e il leader del Mondiale Albert Arenas. Lontano dai vertici Tony Arbolino, solo tredicesimo, mentre Celestino Vietti è nono (terza fila). Si ritorna in pista domenica con il warm-up mattutino alle ore 9 prima della gara in programma alle 11.

La griglia di partenza

1a fila
1. Darryn Binder (Rsa) Ktm 1'38"286
alla media di 146,6 Km/h
2. Kaito Toba (Jpn) Ktm 1'38"329
3. Fernandez (Esp) Ktm 1'38"447
2a fila
4. Jaume Masia (Esp) Honda 1'38"490
5. Andrea Migno (Ita) Ktm 1'38"572
6. Albert Arenas (Esp) Ktm 1'38"577
3a fila
7. Ai Ogura (Jpn) Honda 1'38"578
8. Tatsuki Suzuki (Jpn) Honda 1'38"590
9. Celestino Vietti (Ita) Ktm 1'38"670
4a fila
10. Niccolo' Antonelli (Ita) Honda 1'38"690
11. Deniz Oncu (Tur) Ktm 1'38"737
12. Yuki Kunii (Jpn) Honda 1'38"742