Miguel Oliveira in pista a Portimao (Ansa)
Miguel Oliveira in pista a Portimao (Ansa)

Portimao, 21 novembre 2020 - Miguel Oliveira conquista la pole position del GP del Portogallo nella classe MotoGP, ultima gara del Mondiale 2020. Il portoghese della Ktm, sulla pista di casa di Portimao, mette tutti in riga fermando il cronometro sul 1'38"892 precedendo la Yamaha del team Petronas guidata da Franco Morbidelli e la Ducati di Jack Miller. Ad aprire la seconda fila, Cal Crurchlow con la Honda, Fabio Quartararo con la Yamaha Petronas e Stefan Bradl su Honda. Settimo tempo, invece, per Johann Zarco davanti a Maverick Vinales e Pol Espargaro. Più indietro Andrea Dovizioso, 12°. Valentino Rossi, eliminato in Q1, partira' 17° mentre il neo campione del mondo, Joan Mir, scatterà dalla 20esima casella dello schieramento.

Portimao, la gara in diretta

Gp Portogallo, orari e dove vederlo in tv

La griglia di partenza

1a fila 
1. Miguel Oliveira (Por) Ktm in 1'38''892 alla media di 167.1 km/h 
2. Franco Morbidelli (Ita) Yamaha 1'38''936 
3. Jack Miller (Aus) Ducati 1'39''038  


2a fila 
4. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 1'39''156 
5. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'39''199 
6. Stefan Bradl (Ger) Ktm 1'39''204


3a fila 
7. Johann Zarco (Fra) Ducati 1'39''238 
8. Maverick Vinales (Spa) Yamaha 1'39''260 
9. Pol Espargaro (Spa) Ktm 1'39''284  


4a fila 
10. Alex Rins (Spa) Suzuki 1'39''467 
11. Takaaki Nagakami (Jpn) 1'39''531 
12. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 1'39''587 


5a fila
13. Brad Binder (SudAfrica) KTM 1'39"390
14. Aleix Espargaro (Spa) Aprilia 1'39"762
15. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'40"019


6a fila
16. Alex Marquez (Spa) Honda 1'40"049
17. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 1'40''058
18. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 1'40"091


7a fila
19. Lorenzo Savadori (Ita) Aprilia 1'40"174
20. Joan Mir (Spa) Suzuki 1'40"290 
21. Tito Rabat (Spa) Ducati 1'40"427


8a fila
22. Mika Kallio (Fin) KTM 1'41"753

Le classifiche: piloti - costruttori

Motogp, rivivi le qualifiche

Libere 3

Nelle libere di 3 di oggi Jack Miller con la Ducati fa segnare il miglior tempo. Il pilota del team Pramac ha fatto segnare 1'39"205 precedendo Miguel Oliviera con la Ktm e Alex Rins con la Suzuki. Quarto tempo per Andrea Dovizioso davanti a Takaaki Nakagami. Undicesimo tempo per Franco Morbidelli mentre rimane nelle retrovie, con il 20° tempo dietro Danilo Petrucci, Valentino Rossi.

Moto2

Remy Gardner conquista la pole position del GP del Portogallo di Moto2. Il pilota australiano e' stato capace di fermare il cronometro in 1'42"592 facendo registrare il miglior tempo precedendo Luca Marini dello Sky VR46 Racing Team e Fabio Di Giannantonio in sella alla Speed Up. Partirà dalla quarta casella dello schieramento, invece, Enea Bastianini, leader del mondiale, che precede il principale sfidante, Sam Lowes e Jorge Martin. A completare la top ten, poi, Niccolò Bulega, Augusto Fernandez, Marcos Ramirez e Tetsuta Nagashima. Più indietro, invece, Marco Bezzecchi, 12°.

Moto3

A partire davanti a tutti nel GP del Portogallo di Moto3 sarà Raul Fernandez con la Ktm. Lo spagnolo e' riuscito a conquistare la pole position fermando il cronometro in 1'48"051 precedendo Jeremy Alcoba con la Honda e Ayumu Sasaki in sella alla Ktm. Quarto tempo, invece, per Tatsuki Suzuki che precede Ai Ogura, in lotta per il mondiale con Albert Arenas, subito alle sue spalle e davanti ai due italiani, Niccolo' Antonelli e Dennis Foggia. Male, invece, Tony Arbolino che sara' chiamato all'impresa scattando dalle retrovie.