Maverick Vinales
Maverick Vinales

Losail, 2 aprile 2021 – Uno due senza sosta per la Motogp 2021. Dopo il successo di Maverick Vinales nel primo gran premio del Qatar in rimonta sulle Ducati di Bagnaia, Zarco e Miller, passa solo una settimana e scatta l'occasione di rivincita per tutti. Questo week end è infatti in programma, sempre sul circuito di Losail, il gran premio Tissot di Doha e ancora in notturna. La prima gara ha parlato chiaro: duello Ducati-Yamaha con l’inserimento finale di Suzuki. Vinales, Zarco e Bagnaia sugli scudi, Mir, campione del mondo, vicino ai primi, più in difficoltà Morbidelli e Rossi, naufragati nelle retrovie. Ma c’è tempo per sfruttare i dati dello scorso gran premio per trovare i miglioramenti utili in vista del secondo weekend di gara, dove ci si attende anche una reazione da Fabio Quartararo.

Il circuito

Il tracciato è il medesimo dello scorso weekend ed è stato inaugurato nel 2004 a Losail nei pressi di Doha in Qatar. E’ lungo 5.380 metri e presenta 16 curve. Il circuito presenta un lungo rettilineo d’arrivo di 1.068 metri e presenta una prima parte veloce fino a curva 4, con la staccata di curva 1 molto adatta ai sorpassi sfruttando la potenza del motore. Fino a curva 4 parte veloce, poi zona centrale mista da raccordare ma con una sola curva lenta, la 6, le altre sono curvoni veloci e filanti dove conterà telaio e trazione. Da curva 13 in avanti di nuovo velocità e curvoni con l’ultima verso destra che immette nel rettilineo finale. Possibilità di sorpasso in curva 1, curva 6, curva 10 e curva 16. Si disputeranno in Moto gp 22 giri in gara per un totale di 118 chilometri.

Orari tv

Come sempre il weekend sarà articolato su tre giorni, si parte il venerdì con le libere moto 3 alle 12.50, Moto gp alle 14.40 e alle 19, al sabato libere 3 Moto gp alle 14.15, Fp 4 alle 18.20 e qualifiche alle 19. La domenica gare a partire dalle 16 con Moto 3, 17.20 Moto 2, 19 Moto Gp. L’intero weekend sarà trasmesso live da Sky Sport Moto gp, canale 208, in streaming su Sky Go e sull’app Dazn. In chiaro dirette di qualifiche e gara su Tv 8.

Dirette Sky Sport MotoGP e DAZN
Venerdì 2 aprile
12:50 - FP1 Moto3
13:45 - FP1 Moto2
14:40 - FP1 MotoGP
17:10 - FP2 Moto3
18:05 - FP2 Moto2
19:00 - FP2 MotoGP
Sabato 3 aprile
12:25 - FP3 Moto3
13:20 - FP3 Moto2
14:15 - FP3 MotoGP
16:30 - Qualifiche Moto3
17:25 - Qualifiche Moto2
18:20 - FP4 MotoGP
19:00 - Qualifiche MotoGP
Domenica 4 aprile
13:40 - Warm-Up Moto3
14:10 - Warm-Up Moto2
14:40 - Warm-Up MotoGP
16:00 - Gara Moto3
17:20 - Gara Moto2
19:00 - Gara MotoGP























 

Dirette TV8 
Sabato 3 aprile
16:30 - Qualifiche Moto3
17:25 - Qualifiche Moto2
18:20 - FP4 MotoGP
19:00 - Qualifiche MotoGP
Domenica 4 aprile
16:05 - Gara Moto3
17:25 - Gara Moto2
19:05 - Gara MotoGP








Precedenti

Si corre a Losail dal 2004 e la moto più vincente è la Yamaha con ben 10 successi, segue Ducati con 5 e Honda con 3, l’anno scorso non si è gareggiato a causa dell’inizio della pandemia da Covid 19. Il pilota in attività più vincente a Losail è Valentino Rossi con 4 vittorie, mentre Maverick Vinales è a quota 2 (2017 e 2021) - assieme a Dovizioso - Marc Marquez ha vinto una sola volta nel 2014. Ducati ha ottenuto il primo posto nel 2018 e 2019 proprio con il forlivese. In generale il pilota più vincente in Qatar è Jorge Lorenzo con 6 successi totali, seguono Stoner e Rossi con 4. Il record della pista in Moto Gp appartiene a Pecco Bagnaia in 1’52”772 ottenuto sabato scorso in qualifica.

Leggi anche - Moto gp, Qatar 1: pole e record della pista per Bagnaia