Dovizioso, Morbidelli e Vinales in pista (LaPresse)
Dovizioso, Morbidelli e Vinales in pista (LaPresse)

Sepang, 31 ottobre 2019 - A una sola settimana di distanza dall'ultimo appuntamento di Phillip Island, la MotoGp torna in pista per il Gran Premio della Malesia, valido per il Mondiale 2019. Calendario concentrato per le due ruote coi protagonisti chiamati a scendere in pista per il terzo weekend consecutivo. La diciottesima e penultima tappa si disputa sul Sepang International Circuit, tracciato al quale sono legati numerosi episodi chiave del motociclismo moderno. La scorsa gara in Australia ha visto Marc Marquez conquistare il quinto successo consecutivo (undicesimo stagionale) davanti a Cal Crutchlow e Jack Miller. Un podio insolito, quello dell'appuntamento oceanico, 'aiutato' dalla caduta di Maverick Vinales (sino a quel momento in lotta per la vittoria) e dalle prestazioni sotto le aspettative di Rossi e Dovizioso. A comandare la truppa italiana sono stati infatti due protagonisti inattesi, Francesco Bagnaia, quarto e a un soffio dal podio e Andrea Iannone, sesto dopo aver combattuto coi primi per buona parte del GP.

La classifica vede ora Marquez già campione del mondo e in testa con 375 punti, ben 135 in più di Dovizioso (240), primo degli inseguitori. Rins si trova al terzo posto (183) con poche lunghezze di vantaggio su Vinales (176), a suo volta tallonato da Petrucci (169) e Quartararo (163). Segue Valentino Rossi (153) con Miller (141), Crutchlow (133) e Morbidelli (105) a chiudere a top ten.

MotoGP, la classifica completa

Il calendario delle gare. Date e orari di tutti i Gran Premi

Orari MotoGp Malesia

Il programma del weekend si apre nella notte tra giovedì e venerdì con le tre classi in pista per le prime sessioni di prove libere. Si replica poi alle prime ore del sabato, mentre alle 8.05 sarà tempo di qualifiche per la MotoGp (Moto3 alle 5.30 e Moto2 alle 6.30). Domenica alle 8 l'appuntamento con la gara della classe regina, preceduta alle 5 da quella di Moto3 e alle 6.20 da quella di Moto2. Ecco allora orari, dirette tv e differite nel dettaglio.

MotoGp su Sky

Venerdì 1 novembre 

Ore 1.55 - Prove Libere 1 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 2.50 - Prove libere 1 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 3.45 - Prove libere 1 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 6.10 - Prove libere 2 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 7.05 - Prove libere 2 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 8.05 - Prove libere 2 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Sabato 2 novembre









Ore 1.55 - Prove libere 3 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 2.50 - Prove libere 3 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 3.45 - Prove libere 3 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 5.30 - Qualifiche Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 6.30 - Qualifiche Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 7.25 - Prove libere 4 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 8.05 - Qualifiche MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Domenica 3 novembre 

Ore 2.35 - Warm up Moto3, Moto2, MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 5 - Gara Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 6.20 - Gara Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 8 - Gara MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP



















 

MotoGp su Tv8


Sabato 2 novembre

14 - Sintesi qualifiche Moto3, MotoGP e Moto2

Domenica 3 novembre 

11:00 - Differita gara Moto3 (17 giri)

12:20 - Differita gara Moto2 (18 giri)

14:00 - Differita gara MotoGP (20 giri)







Il circuito di Sepang

Lungo 5543 metri suddivisi in 15 curve, il Sepang International Circuit è stato inaugurato nel 1998 entrando a far parte del calendario del motomondiale l'anno successivo (1999). Situato nelle vicinanze della capitale malese, Kuala Lumpur, si tratta di un tracciato particolare che presenta sezioni molto veloci di curve in successione oltre ad alcuni tornanti lenti e due lunghi rettilinei. Per tali ragioni, è spesso difficile individuare le moto più congeniali a tale pista. Il pilota più vincente è Valentino Rossi grazie alle vittorie (7 tra tutte le classi) sinora conquistate, il dottore non sale, però, sul gradino più alto del podio dal 2010. Un altro specialista del tracciato è l'ex Honda Daniel Pedrosa, autore di 3 successi (5 in totale), che precede in questa classifica Marc Marquez e Andrea Dovizioso, entrambi a quota 2.  Lo spagnolo, ritiratosi al termine della scorsa stagione, è uno dei due soli piloti (l'altro è Casey Stoner) ad aver ottenuto un trionfo sul circuito in tutte le classi. Per quanto riguarda i team, al comando si trova la Honda (7) davanti a Ducati (5), Yamaha (5) e Suzuki (2). Sul circuito ha perso la vita nel 2011 Marco Simoncelli, coinvolto in un tragico incidente nelle battute iniziali, mentre nel 2015 si è verificato il controverso episodio con protagonisti Rossi e Marquez inficiando sul finale della stagione.