Andrea Dovizioso (Ansa)
Andrea Dovizioso (Ansa)

Milano, 4 maggio 2018 - Giornata di prove libere per la MotoGp, che torna nel suo quarto appuntamento con il Gran Premio di Spagna 2018 nello storico circuito di Jerez de la Frontera. Nella seconda sessione il britannico Cal Crutchlow (Honda Lcr) segna il miglior tempo precedendo la Honda ufficiale condotta da Daniel Pedrosa e la Yamaha Tech3 del francese Johann Zarco. Crutchlow migliora il crono siglato al mattino da Dovizioso girando in 1.38.614, con un distacco rispettivamente di 28 e 91 millesimi ai suoi più immediati inseguitori. Entro il decimo di distacco è rimasto anche Andrea Iannone, quarto con la Suzuki. Più staccati Marc Marquez, quinto a circa due decimi e protagonista di una caduta senza conseguenze, e Dovizioso, sesto con la Ducati a circa quattro decimi, poco meglio del compagno di squadra Jorge Lorenzo. Poco brillanti le due Yamaha ufficiali, con Valentino Rossi nono a circa sei decimi da Crutchlow e Maverick Vinales, decimo, staccato di nove.

Motogp Jerez 2018 live, prove libere 3 in diretta

LIBERE 1 - Questa mattina a dettare il ritmo era stata la Ducati di Andrea Dovizioso, leader in classifica con 46 punti, che ha chiuso il miglior giro in 1'39"268,7 millesimi meglio della Honda del campione del mondo in carica Marc Marquez, reduce dal Texas, dove ha conquistato il sesto successo consecutivo. Alle spalle dei due fuoriclasse, staccata di 43 millesimi era arrivata la Ktm di Pol Espargaro. Quarto tempo per l'italiano Danilo Petrucci a 161 millesimi seguito dal compagno, l'australiano Jack Miller (Alma Pramac Racing) a 215 millesimi. Sesto tempo per la Yamaha di Valentino Rossi, settimo in classifica (+0.220), poi la Ktm di Johann Zarco (+0.250), Crutchlow (+0.280), Vinales (+0.291) e Redding (+0.317).

Rivivi la diretta delle libere

Motogp Spagna 2018 a Jerez, orari tv (diretta Sky e differita Tv8)