Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

MotoGP Silverstone, le libere. Dovizioso primo nelle FP2, bene le Yamaha

Miglior tempo per l'italiano nella seconda sessione di prove davanti a Crutchlow e al leader delle FP1 Viñales. Rossi chiude 8° dopo il 2° posto della mattinata

MotoGp Silverstone 2018, le Ducati di Lorenzo e Dovizioso davanti a tutti. Rossi 12°

MotoGp Silverstone 2018, orari tv (diretta Sky e differita Tv8)

Ultimo aggiornamento il 25 agosto 2018 alle 17:12
Andrea Dovizioso in azione sul tracciato (Ansa)

SIlverstone, 24 agosto 2018 - Una giornata molto interessante questo venerdì di libere valevoli per il Gran Premio di Gran Bretagna 2018, a Sliverstone. Se tutti si aspettavano una lotta serrata tra Marquez e le Ducati, la sorpresa è arrivata con il miglior crono di mattinata targato Maverick Viñales, al comando nelle FP1 dopo aver chiuso in 2’02"073. A completare un venerdì mattina positivo per il team di Iwata, il secondo posto di Valentino Rossi, staccato dal compagno per meno di due decimi (+ 0.189) dopo aver preceduto Andrea Dovizioso di un solo millesimo. 

Quest'ultimo si è reso a sua volta protagonista nel turno pomeridiano conquistando la vetta della classifica con un tempo parecchio interessante: 2'01''385 per l'italiano, primo a scendere sotto il muro del 2'02. A completare il podio dietro a Dovizioso, un Crutchlow in grande spolvero (+ 0.005) e il leader della mattina Viñales (+ 0.061). Il britannico, fresco di rinnovo col team LCR, è sembrato molto a suo agio sul tracciato di casa, staccando rispettivamente il 4° e il 2° tempo nei due turni di libere. Dietro al terzetto di testa si è piazzato Marc Marquez, migliorando così la decima piazza della mattinata, mentre quinto si è classificato Jorge Lorenzo, parso non troppo a suo agio e in difficoltà a centrare un buon crono, impresa riuscitagli solo nel finale rimediando comunque quattro decimi dal compagno. 

Ottavo posto per Valentino Rossi, preceduto da Miller e Zarco, il dottore aveva fatto registrare il miglior tempo provvisorio a metà sessione finendo scavalcato solo nel finale. L'impressione, data dal 2° crono in mattinata e dai risultati del compagno, è che sulla pista britannica possa arrivare un buon risultato. Male Pedrosa (17esimo nelle FP1, 15esimo nelle FP2) e Rins (rispettivamente 16esimo e 19esimo). Per quanto riguarda gli altri italiani, bene Iannone, dentro la top ten in entrambe le sessioni (8° e 9°), qualche miglioramento anche per Petrucci (da 15esimo a 12esimo) e Morbidelli (da 21esimo a 14esimo).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.