Jorge Martin su Ducati Pramac (Ansa)
Jorge Martin su Ducati Pramac (Ansa)

Losail, 3 aprile 2021 - Jorge Martin su Ducati Pramac partirà in pole position domani nel Gran Premio di Doha, seconda tappa del Motomondiale 2021 in programma sempre in notturna sul circuito di Losail in Qatar dove il Motomondiale ha acceso i motori una settimana fa con la vittoria nella MotoGp di Maverick Vinales. Alle spalle del rookie spagnolo scatta Johann Zarco, francese suo compagno di scuderia della Ducati Pramac.  Completa la prima fila la Yamaha dello spagnolo Maverick Vinales. Seconda fila per l'altra Ducati di Jack Miller, davanti alla M1 di Fabio Quartararo e al compagno di box Francesco Bagnaia, primo degli italiani. Terza fila per Aleix Espargarò su Aprilia, davanti alle Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Soltanto decimo Franco Morbidelli: il pilota della Yamaha Petronas partirà dalla quarta fila. Male Valentino Rossi, subito fuori in Q1 col penultimo tempo: partirà 21esimo. Niente Q2 anche per gli altri tre italiani: Luca Marini, Danilo Petrucci ed Enea Bastianini, rispettivamente tredicesimo, diciassettesimo e diciannovesimo.

Segui la gara di Motogp 

Le Ducati confermano quindi lo strapotere mostrato ieri, quando hanno portato tre moto ai primi tre posti nella seconda sessione con Miller, Bagnaia e Zarco. 

La griglia di partenza MotoGP:

1a fila 1. Jorge Martin (Esp) Ducati 1'53"106 alla media di 171,2 Km/h 2. Johann Zarco (Fra) Ducati 1'53"263 3. Maverick Vinales (Esp) Yamaha 1'53"267 
2a fila 4. Jack Miller (Aus) Ducati 1'53"303 5. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'53"469 6. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'53"654 
3a fila 7. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia 1'53"705 8. Alex Rins (Esp) Suzuki 1'53"745 9. Joan Mir (Esp) Suzuki 1'53"785 
4a fila 10. Franco Morbidelli (Ita) Yamaha 1'53"794 11. Stefan Bradl (Ger) Honda 1'54"224 12. Miguel Oliveira (Por) Ktm 1'55"096.


Risultati e tempi

Gp Doha: orari, dove vederlo in tv e circuito

Motogp, rivivi la diretta

Quarte libere nel segno di Zarco

Johann Zarco (Ducati Pramac) più veloce nelle FFP4. Il transalpino ha chiuso con il tempo di 1'54"543, precedendo di 155 millesimi Maverick Vinales su Yamaha e di 285 Joan Mir su Suzuki. Quarto crono per Fabio Quartararo, davanti all'altra Yamaha di Franco Morbidelli. Nono Francesco Bagnaia su Ducati, mentre Valentino Rossi (Yamaha) è penultimo a quasi due secondi di ritardo.

Terze libere: Quartararo il più veloce

Fabio Quartararo è il più veloce nelle terze libere del Gran Premio MotoGp del Qatar, seconda edizione. In 1'56''064 il pilota francese della Yamaha precede le due Suzuki di Alex Rins (+0''283) e del campione del mondo Joan Mir (+0''386). Nono tempo per Valentino Rossi (+0''654) che però vista l'impossibilità di migliorare i tempi resta fuori dalla Q2 in base alla classifica combinata. Stesso discorso per Mir. Le Ducati di Miller, Martin e Zarco, forti dei tempi fatti ieri, non sono scese in pista.

Moto 3

Jaume Masia ha conquistato la pole position in Moto3. Lo spagnolo della Ktm ha fermato il cronometro a 2'05"913. In prima fila le Honda dello spagnolo Jeremy Alcoba e dell'argentino Gabriel Rodrigo. Sette piloti sono stati penalizzati dalla direzione gara per irregolarità nella FP2 e partiranno dalla pit lane: Romano Fenati, Dennis Foggia, Riccardo Rossi e Stefano Nepa, e gli spagnoli Pedro Acosta e Sergio Garcia (che aveva il secondo miglior tempo in qualifica) e del turco Deniz Oncu.

La griglia di partenza Moto3:

1a fila 1. Jaume Masia (Esp) Ktm 2'05"913 alla media di 225,0 Km/h 2. Jeremy Alcoba (Esp) Honda 2'06"158 3. Gabriel Rodrigo (Arg) Honda 2'06"346 
2a fila 4. Tatsuki Suzuki (Jpn) Honda 2'06"407 5. Andrea Migno (Ita) Honda 2'06"619 6. Darryn Binder (Rsa) Honda 2'06"643 
3a fila 7. John McPhee (Gbr) Honda 2'06"646 8. Izan Guevara (Esp) GasGas 2'06"833 9. Jason Dupasquier (Sui) Ktm 2'06"967 
4a fila 10. Niccolò Antonelli (Ita) Ktm 2'07"025 11. Kaito Toba (Jpn) Ktm 2'07"108 12. Xavier Artigas (Esp) Honda 2'07"252.


Moto2

Pole in Moto2 per Sam Lowes su Kalex. Il britannico primo con il crono 1'59"055, davanti alle altre Kalex dell'australiano Remy Gardner e di Marco Bezzecchi. Fabio Di Giannantonio in terza fila. 

La griglia di partenza Moto2:

1a fila 1. Sam Lowes (Gbr) Kalex 1'59"055 alla media di 281,9 Km/h 2. Remy Gardner (Aus) Kalex 1'59"192 3. Marco Bezzecchi (Ita) Kalex 1'59"327 
2a fila 4. Raul Fernandez (Esp) Kalex 1'59"441 5. Jake Dixon (Gbr) Kalex 1'59"443 6. Ai Ogura (Jpn) Kalex 1'59"692 
3a fila 7. Fabio Di Giannantonio (Ita) Kalex 1'59"696 8. Joe Roberts (Usa) Kalex 1'59"727 9. Aron Canet (Esp) Boscoscuro 1'59"785 
4a fila 10. Augusto Fernandez (Esp) Kalex 1'59"809 11. Stefano Manzi (Ita) Kalex 1'59"870 12. Albert Arenas (Esp) Boscoscuro 1'59"885.