4 mar 2022

MotoGp Qatar 2022, Rins il migliore nelle seconde libere

In Moto2 Augusto Fernandez domina le due sessioni. In Moto3 il miglior tempo nelle seconde libere è stato di Izan Guevara

epa09801420 Spanish MotoGP rider Alex Rins of Team Suzuki Ecstar in action during the second free practice session of the Motorcycling Grand Prix of Qatar at the Losail International Circuit in Doha, Qatar, 04 March 2022. The 2022 MotoGP World Championship season's first race will be held at Losail International Circuit on 06 March.  EPA/NOUSHAD THEKKAYIL
Alex Rins (Ansa)

Roma, 4 marzo 2022 - Le prove libere del Qatar danno ufficialmente il via al mondiale 2022 di MotoGp. Il primo senza Valentino Rossi (di cui oggi è nata la figlia), ma con il suo team in gara. La sfida sembra aperta tra Francesco Bagnaia e Fabio Quartararo, i due contendenti al titolo dello scorso campionato vinto dal francese della Yamaha. Il ducatista però sembra aver ricevuto feedback migliori dalla pre-season. E ieri, nella prima conferenza pre-gara della stagione, non è mancato uno sguardo alla guerra in Ucraina con l'appello alla pace da parte dei 24 centauri del Circus.

Motogp Qatar 2022 oggi: la gara live. Orari tv, griglia e cronaca giro per giro

MotoGp: gli orari tv

Rivivi le libere

Seconde libere MotoGp

La Suzuki di Alex Rins (Terzo nelle Fp1) ha segnato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Qatar: 1'53"432. Segue la Honda di Marc Marquez (+0.035), e l'altra Suzuki di Joan Mir (+0.147). Quarto Jorge Martin (Pramac Ducati), poiu Franco Morbidelli (Yamaha), Jack Miller (Ducati), Aleix Espargarò (Aprilia), Fabio Quartararo (Yamaha), Pol Espargarò (Honda) e Francesco Bagnaia (Ducati). Bastianini solo 11esimo. Gli altri italiani: Dovizioso (14esimo), Bezzecchi (20esimo), Di Giannantonio (22esimo) e Marini (23esimo).

Marquez: "Non riesco a lottare per la vittoria"

I migliori tempi delle prove libere:

1. Alex Rins (Esp) Suzuki 1'53"432 
2. Marc Marquez (Esp) Honda 1'53"467 
3. Joan Mir (Esp) Suzuki 1'53"579 
4. Jorge Martin (Esp) Ducati 1'53"662 
5. Franco Morbidelli (Ita) Yamaha 1'53"845 
6. Jack Miller (Aus) Ducati 1'53"870 
7. Alex Espargaro (Esp) Aprilia 1'53"886 
8. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'53"906 
9. Pol Espargaro (Esp) Honda 1'53"963 
10. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'53"971.

Prime libere MotoGp

Il più veloce nelle prime libere è stato però Brad Binder in sella alla sua KTM. Il pilota sudafricano ha fermato il cronometro a 1'54"851. Secondo tempo per il giapponese Takaaki Nakagami (Honda), staccato di 56 millesimi. Terza piazza per lo spagnolo Alex Rins (Suzuki), a 127 millesimi da Brad Binder. Caduta, per fortuna senza particolari conseguenze fisiche, per Pecco Bagnaia. Sesto crono per Franco Morbidelli, in sella alla Yamaha, 14° Elia Bastianini, con la sua Ducati. Quinta piazza per Marc Marquez; soltanto undicesimo il campione iridato in carica Fabio Quartararo. Alle 16 le seconde libere.

Moto2

In Moto2 è sempre Augusto Fernandez il più veloce: dopo aver dominato la prima sessione, lo spagnolo della Red Bull KTM Ajo ha segnato il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere in 1'59"112, seguito da Pedro Acosta e Marcel Schrotter. In quarta posizione c'è Celestino Vietti (VR46 Racing Team) con 444 millesimi di ritardo. Fernandez in sella alla sua Kalex nelle Fp1 aveva fermato il cronometro a 2'00"290. Secondo tempo per il britannico Jake Dixon, staccato di 138 millesimi. Terza piazza per il piemontese Celestino Vietti, distanziato di 195 millesimi con la sua Kalex del VR46 Racing Team.

I migliori tempi di Moto2: 

1. Augusto Fernandez (Esp) Kalex 1'59"112 alla media di 162,6 km/h 
2. Pedro Acosta (Esp) Kalex 1'59"272 
3. Marcel Schrotter (Ger) Kalex 1'59"276 
4. Celestino Vietti (Ita) Kalex 1'59"549 
5. Aron Canet (Esp) Kalex 1'59"556 
6. Ai Ogura (Jpn) Kalex 1'59"659 
7. Filip Salac (Cze) Kalex 1'59"666 
8. Somkiat Chantra (Tha) Kalex 1'59"702 
9. Cameron Beaubier (Usa) Kalex 1'59"705 
10. Jake Dixon (Gbr) Kalex 1'59"762.

Moto3

Nella seconda sessione di prove libere di Moto3 Izan Guevara (GasGas Team Aspar) è stato il più veloce. Il pilota spagnolo ha girato in 2'04"920, precedendo John McPhee sulla Husqvarna e Tatsuki Suzuki sulla Honda Leopard Racing. Andrea Migno (Honda-Rivacold Snipers) ha chiuso con il quinto tempo e Dennis Foggia (Honda-Leopard Racing), primo nella Fp1, con l'ottavo. Al decimo posto c'è Riccardo Rossi (Honda-SIC58 Squadre Corse). Foggia nella prima sessione aveva girato in 2'05"414, precedendo di 970 millesimi Andrea Migno (Honda Snipers) e di un secondo e 140 millesimi Carlos Tatay (CFM Pruestel).

I migliori tempi di Moto3:  

1. Izan Guevara (Esp) GasGas 2'04"920 alla media di 155,0 km/h 
2. John McPhee (Gbr) Husqvarna 2'05"344 
3. Dennis Foggia (Ita) Honda 2'05"414 
4. Tatsuki Suzuki (Jpn) Honda 2'05"445 
5. Sergio Garcia (Esp) GasGas 2'05"503 
6. Andrea Migno (Ita) Honda 2'05"507 
7. Jaume Masia (Esp) Ktm 2'05"574 
8. Carlos Tatay (Esp) CfMoto 2'05"612 
9. Xavier Artigas (Esp) CfMoto 2'05"781 
10. Riccardo Rossi (Ita) Honda 2'05"830.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?