Franco Morbidelli
Franco Morbidelli

Bologna, 18 novembre 2020 – E’ Joan Mir l’erede in Suzuki di Kenny Roberts jr. Lo spagnolo ha conquistato matematicamente il titolo nel secondo weekend di Valencia e a Portimao in Portogallo potrà correre libero per la vittoria senza particolari calcoli. Il team diretto da Davide Brivio è riuscito dunque a sfruttare al meglio l'assenza del cannibale Marc Marquez per battere sia Yamaha che Ducati, in teoria le favorite. E’ rimasta aperta la sola lotta al secondo posto con Morbidelli, reduce dallo splendido successo valenciano, che può diventare vice campione del mondo e migliore delle Yamaha. L’italo brasiliano conserva quattro punti sulla Suzuki di Rins, quindici sulla Yamaha di Vinales e diciassette su Quartararo e Dovizioso. E’ stato per ‘Morbido’ l’anno del definitivo salto di qualità che lo ha proiettato tra i migliori piloti al mondo, in vista di un 2021 scoppiettante con il rientro di Marc Marquez. Chissà che non possa competere stabilmente per il titolo.

Orari tv

Come sempre, il fine settimana di gara sarà articolato su tre giorni. Si parte il venerdì mattina con le Libere 1 Moto 3 alle 10, Libere Moto gp alle 11.10 e alle 15. Al sabato Libere 3 Moto gp alle 10.55, Libere 4 alle 14.30, Qualifiche a partire dalle 15.10. Gare la domenica con Moto 3 alle 12, Moto 2 alle 13.20, Moto gp alle 15. Live integrale su Sky Sport Moto gp, canale 208 di Sky, in streaming su Sky Go e Dazn. Diretta in chiaro su Tv 8 di qualifiche e gara.

Sky
Venerdì 20 novembre
ore 10.00-10.55, Moto3, Prove libere 1
ore 11.10-12.20, MotoGP, Prove libere 1
ore 12.35-13.30, Moto2, Prove libere 1
ore 13.50-14.45, Moto3, Prove libere 2
ore 15.00-16.10, MotoGP, Prove libere 2
ore 16.25-17.20, Moto2, Prove libere 2

Sabato 21 novembre
ore 10.00-10.40, Moto3, Prove libere 3
ore 10.55-11.40, MotoGP, Prove libere 3
ore 11.55-12.35, Moto2, Prove libere 3
ore 13.35-14.15, Moto3, Qualifica
ore 14.30-15.00, MotoGP, Prove libere 4
ore 15.10-15.50, MotoGP, Qualifica
ore 16.10-16.50, Moto2, Qualifica

Domenica 22 novembre
ore 10.00-10.20, Moto3, Warm Up
ore 10.30-10.50, Moto2, Warm Up
ore 11.00-11.20, MotoGP, Warm Up
ore 12.00, Moto3, Gara
ore 13.20, Moto2, Gara
ore 15.00, MotoGP, Gara

Tv 8
Sabato 21 novembre
ore 13.35-14.15, Moto3, Qualifica
ore 15.10-15.50, MotoGP, Qualifica
ore 16.10-16.50, Moto2, Qualifica

Domenica 22 novembre
ore 12.00, Moto3, Gara
ore 13.20, Moto2, Gara
ore 15.00, MotoGP, Gara


































Il circuito

Il tracciato di Portimao è situato nell’Algarve, regione del sud del Portogallo e ospita la Moto gp per la prima volta. E’ stato inaugurato nel 2008 con le gare del mondiale Superbike, che ha continuato ad ospitare negli anni, mentre il Motomondiale si presenta per la prima volta. E’ lungo 4.653 metri con 15 curve fatte soprattutto di sali e scendi sulle colline dell’Algarve. La caratteristica del tracciato è appunto l’altimetria, con curve cieche sia in salita che in discesa. Numerose le possibilità di sorpasso, si parte da curva 1 dopo il lungo rettilineo principale, poi i tornantini di curva 5 e 13. Molto caratteristico l’ultimo curvone che immette nel rettilineo di arrivo. Non ci sono record della pista in Moto gp, si registra quello ottenuto in Formula 1 qualche settimana fa da Valtteri Bottas in 1’16”466.

Leggi anche - Iannone dopo la squalifica: "E' dura da accettare"