MotoGp, nel weekend si corre in Thailandia.  (foto Lapresse)
MotoGp, nel weekend si corre in Thailandia. (foto Lapresse)

Buriram, 3 ottobre 2019 - A due settimane dalla tappa di Aragon, la MotoGp torna in pista a Buriram per il Gran Premio di Thailandia, valido per il mondiale 2019. La quindicesima tappa della stagione (delle 19 totali presenti in calendario) si disputa sul Chang International Circuit, tracciato alla sua seconda edizione nella massima categoria delle due ruote. La scorsa gara in Aragona ha visto Marc Marquez demolire la concorrenza grazie ad un successo mai messo in discussione sin dalle prime battute di gara, al centauro della Honda manca ormai solo la certezza matematica per poter mettere le mani sull'ottavo sigillo iridato. Ottime prove anche per Andrea Dovizioso, bravissimo a rimontare dal 10° al 2° posto, e Jack Miller, autore del terzo podio stagionale grazie alla terza piazza conquistata. Passo indietro, invece, per la Yamaha che, dopo il positivo weekend di Misano, è tornata a soffrire con il solo Vinales (4°) a lungo in lotta per le prime posizioni.

La classifica vede ora Marquez in testa con 300 punti, ben 98 in più di Dovizioso (202), primo degli inseguitori. Rins (156) ha scavalcato Petrucci (155) prendendosi la terza posizione col duo Yamaha ufficiale composto da Vinales (147) e Rossi (137) a breve distanza. Seguono Quartararo (123), Miller (117) e Crutchlow (98), racchiusi in pochi punti, mentre Morbidelli (80) chiude la top ten.

MotoGP, la classifica completa

Il calendario delle gare. Date e orari di tutti i Gran Premi

 

Orari MotoGp Thailandia

Il programma del weekend si apre alle ore 3.55 di venerdì con le tre classi in pista per le prime sessioni di prove libere. Si replica poi alle prime ore del sabato, mentre alle 9.10 sarà tempo di qualifiche per la MotoGp (Moto3 alle 7.30 e Moto2 alle 10.05). Domenica alle 9 l'appuntamento con la gara della classe regina, preceduta alle 6 da quella di Moto3 e alle 7.20 da quella di Moto2. Ecco allora orari, dirette tv e differite nel dettaglio.
 

​MotoGp su Sky

Venerdì 4 ottobre

Ore 3.55 - Prove libere 1 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP (canale 208)

Ore 4.50 - Prove libere 1 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 5.50 - Prove libere 1 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 8.05 - Prove libere 2 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 9.05 - Prove libere 2 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 10.05 - Prove libere 2 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Sabato 5 ottobre

Ore 3.55 - Prove libere 3 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 4.50 - Prove libere 3 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 5.50 - Prove libere 3 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 7.30 - Qualifiche Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 8.30 - Prove libere 4 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 9.10 - Qualifiche MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 10.05 - Qualifiche Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Domenica 6 ottobre

Ore 3.35 - Warm up Moto3, Moto2, MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 6 - Gara Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 7.20 - Gara Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 9 - Gara MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

 

MotoGp su Tv8

Sabato 5 ottobre

14:00 - Sintesi qualifiche Moto3, MotoGP e Moto2

Domenica 6 ottobre

11:00 - Differita gara Moto3 (22 giri)

12:15 - Differita gara Moto2 (24 giri)

14:00 - Differita gara MotoGP (26 giri)

 

​Il circuito di Buriram

Lungo 4554 metri suddivisi in 12 curve, il circuito internazionale di Buriram (conosciuto come Chang International Circuit per motivi di sponsorizzazione) è stato inaugurato nel 2014. Entrato a far parte del calendario del mondiale Superbike nel 2015, si è legato al motomondiale nel 2018 ospitando la prima edizione del Gran Premio di Thailandia nel corso dello stesso anno. Circuito caratterizzato da numerosi rettilinei (ben 4 di dimensioni significative) e da curve veloci, per la sua conformazione sembrerebbe favorevole alla potenza del motore Ducati anche se i risultati della scorsa stagione (col solo Dovizioso nelle prime 7 posizioni) sembrano smentire tale ipotesi. L'edizione precedente è stata vinta da Marc Marquez davanti ad Andrea Dovizioso e Maverick Vinales. Il centauro della Honda, autore anche della pole position e del giro più veloce, si è preso in tale occasione una bella rivincita sull'italiano beffandolo nelle ultime battute della corsa. Questa edizione vede inoltre Jorge Lorenzo debuttare sul circuito, nel 2018 il maiorchino non prese infatti parte né alle qualifiche né alla gara in seguito ad un brutto infortunio rimediato nel corso delle seconde libere del venerdì.