Jorge Martin in sella alla Pramac Racing (Ansa)
Jorge Martin in sella alla Pramac Racing (Ansa)

Roma, 7 agosto 2021 - Jorge Martin conquista la pole position nel Gran Premio di Stiria 2021 di MotoGp. Sul circuito di Spielberg il pilota della Pramac Racing segna il giro più veloce con il tempo di 1'22"994 e scatterà dalla prima casella nella gara di domenica. La Ducati festeggia anche per il secondo posto di Pecco Bagnaia (a 44 millesimi) e il quarto di Jack Miller. Terza la Yamaha del leader del Mondiale Fabio Quartararo, che si vede cancellare un giro da pole per track limits (+0"081). Sesta posizione per Johann Zarco preceduto da Joan Mir, Marc Marquez è ottavo nonostante una caduta a pochi secondi dalla bandiera a scacchi.

Le strategie e i favoriti

Partirà invece dalla sesta fila Valentino Rossi, che nelle qualifiche ha ottenuto solo il 17° tempo in 1'24"097, con un ritardo di 0"550 da Martin. Il 'Dottore' sarà affiancato da Brad Binder (Ktm) e dal fratello Luca Marini (Ducati). 

L'ultima doppietta ai primi due posti in qualifica per la Ducati si era registrata a Doha, sempre con Martin in pole e Zarco in seconda posizione. Nonostante le 5 vittorie sulla pista del Red Bull Ring, è solo la seconda pole Ducati in Austria dopo quella di Andrea Iannone conquistata nel 2016.

Gli orari tv del Gp di Stiria 2021 (diretta Sky e Dazn, differita Tv8)

MotoGp, la griglia di partenza

1a fila 
1. Jorge Martin (Esp) Ducati 1'22"294 alla media di 187,3 km/h 
2. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 1'23"038 
3. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 1'23"075 


2a fila 
4. Jack Miller (Aus) Ducati 1'23"300 
5. Joan Mir (Esp) Suzuki 1'23"322 
6. Johann Zarco (Fra) Ducati 1'23"376 


3a fila 
7. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia 1'23"448 
8. Marc Marquez (Esp) Honda 1'23"489 
9. Maverick Vinales (Esp) Yamaha 1'23"508 


4a fila 
10. Takaaki Nakagami (Jpn) Honda 1'23"536 
11. Alex Marquez (Esp) Honda 1'23"841 
12. Miguel Oliveira (Por) Ktm 1'23"944
 



Rivivi la diretta

Terze libere: lampo Bagnaia

Francesco Bagnaia vola nella terza sessione di libere. "Pecco", in sella alla Ducati, chiude il proprio giro in 1'23"114 e precede le Yamaha del leader del Mondiale Fabio Quartararo (di 28 millesimi) e di Maverick Vinales (distante 148 millesimi). Rientrano nei primi dieci crono della classifica combinata anche Johann Zarco (Ducati) e Marc Marquez (Honda). Lontano Valentino Rossi, solamente 19°: partira' dal Q1, al via alle 14.10. 

Quarte libere: il più veloce è Quartararo

Quarta e ultima sessione di prove libere in archivio con Fabio Quartararo a dettare il passo. Il leader del Mondiale, in sella alla Yamaha, gira in 1'23"816 e precede di due decimi la Ducati di Pecco Bagnaia. Alle spalle del pilota italiano, staccato di appena due millesimi, Maverick Vinales, l'altro centauro della Yamaha ufficiale. Interessante sesto tempo per Dani Pedrosa, ancora in difficoltà Valentino Rossi (impegnato nel Q1) con il 19esimo crono.

Moto2: pole a Gardner

Pole position per Remy Gardner nelle qualifiche di Moto2. Il pilota australiano del team Ajo e leader del Mondiale è il più veloce in 1'28"668, staccando di un decimo il giapponese Ai Ogura e l'italiano Marco Bezzecchi. In seconda fila Raul Fernandez, quarto a pochi minuti dall'ufficialità del suo approdo in MotoGp dal 2022 con il team Tech 3 Ktm. Ottavo tempo per Lorenzo Dalla Porta.

La griglia di partenza

1a fila
1. Remy Gardner (Aus) Kalex 1'28"668
alla media di 175,3 km/h
2. Ai Ogura (Jpn) Kalex 1'28"789
3. Marco Bezzecchi (Ita) Kalex 1'28"811



2a fila
4. Raul Fernandez (Esp) Kalex 1'28"978
5. Aron Canet (Esp) Boscoscuro 1'29"004
6. Augusto Fernandez (Esp) Kalex 1'29"005


3a fila
7. Sam Lowes (Gbr) Kalex 1'29"138
8. Lorenzo Dalla Porta (Ita) Kalex 1'29"220
9. Somkiat Chantra (Tha) Kalex 1'29"223


4a fila
10. Marcel Schrotter (Ger) Kalex 1'29"238
11. Xavi Vierge (Esp) Kalex 1'29"275
12. Fabio Di Giannantonio (Ita) Kalex 1'29"334


Moto3: Oncu in pole, la griglia

Deniz Oncu conquista la pole position in Moto3 nel GP di Stiria. Il pilota turco su Ktm firma il giro più veloce delle qualifiche in 1'36"453, migliorando il precedente tempo dello spagnolo Sergio Garcia, che cade nell'ultimo tentativo e si rialza zoppicando: il centauro GasGas è comunque secondo a 24 millesimi da Oncu, e in prima fila con l'italiano Romano Fenati (Husqvarna), distante 53 millesimi dal poleman. In seconda fila, con il quinto tempo, il leader del Mondiale Pedro Acosta, settimo invece Dennis Foggia.

La griglia di partenza

1a fila

1. Deniz Oncu (Tur) Ktm 1'36"453
alla media di 161,1 km/h
2. Sergio Garcia (Esp) GasGas 1'36"477
3. Romano Fenati (Ita) Husqvarna 1'36"506


2a fila
4. Pedro Acosta (Esp) Ktm 1'36"575
5. Izan Guevara (Esp) GasGas 1'36"635
6. Dennis Foggia (Ita) Honda 1'36"637


3a fila
7. Jaume Masia (Esp) Ktm 1'36"637
8. Darryn Binder (Rsa) Honda 1'36"657
9. Jeremy Alcoba (Esp) Honda 1'36"716


4a fila
10. Gabriel Rodrigo (Arg) Honda 1'36"720
11. Niccolò Antonelli (Ita) Ktm 1'36"728
12. John McPhee (Gbr) Honda 1'36"743