Marc Marquez ritrova il successo nel Gp di Germania (Ansa)
Marc Marquez ritrova il successo nel Gp di Germania (Ansa)

Sachsenring (Germania), 20 giugno 2021 - Marc Marquez ritrova il successo in MotoGp nel Gp di Germania: il campione iberico dell'Honda torna il più veloce dopo la lunga assenza dovuta all'incidente dello scorso anno. Secondo un tenace Miguel Oliveira su KTM. Dietro al portoghese c'è il francese Fabio Quartararo (Yamaha). 

Al Sachsenring Marquez conta, con oggi, 11 successi. Il pilota della Honda era salito sul gradino più alto l'ultima volta a Valencia 2019, dopo un lungo calvario per una serie di infortuni e una stagione persa, la scorsa. Marquez è partito subito forte e dalla quinta posizione si è preso la testa della corsa per non lasciarla più. Solo Oliveira è riuscito a tenere il suo ritmo, confermando il buon momento dopo la vittoria in Catalogna. 

Il leader del Mondiale Fabio Quartararo su Yamaha invece, con una partenza da dimenticare, è riuscito a limitare i danni prendendosi il terzo posto. Tra gli italiani il migliore è stato Pecco Bagnaia su Ducati, quinto. Ancora in ritardo Valentino Rossi, solo quattordicesimo.

Sul podio prima le lacrime, poi il sorriso, Marquez è tornato:  "E' uno dei momenti più importanti e difficili della mia carriera. Oggi sapevo che avevo tra le mani una grandissima opportunità. Da un punto di vista mentale non era facile visto che ho avuto situazioni difficili una dopo l'altra in questa stagione. Era difficilissimo concentrarsi per tutti i ricordi che avevo nella testa di questo ultimo anno. Ma ce l'abbiamo fatta e ce la faremo ancora". Il pilota Honda continua: "Mi sono detto che dovevo provarci e che dovevo cercare di lottare per il podio. E che se ci fosse stata una sola possibilità di vincere, c'avrei provato. Ho spinto e ho tenuto il mio passo, mi sono preso dei rischi e ho cominciato la battaglia con Oliveira".

Le pagelle di Riccardo Galli

La classifica del motomondiale

F1, Gp Francia 2021, Verstappen vince la sfida con Hamilton

MotoGp, rivivi la gara live

MotoGp Germania: feeling, favoriti e strategie

Marc Marquez torna al successo in Germania

Ordine di arrivo:  
1. Marc Marquez (Esp) Honda in 41'07"243 alla media di 160.6 km/h 
2. Miguel Oliveira (Por) Ktm a 1"610 
3. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha a 6"772 
4. Brad Binder (Rsa) Ktm a 7"922 
5. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati a 8"591 
6. Jack Miller (Aus) Ducati a 9"086 
7. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia a 9"371 
8. Johann Zarco (Fra) Ducati a 11"439 
9. Joan Mir (Esp) Suzuki a 11"625 
10. Pol Espargaro (Esp) Honda a 14"769  









Giro più veloce: (15°) Oliveira in 1'21"701 a 161.7 Km/h. 

Classifica del Mondiale:  
Piloti
1. Fabio Quartararo (Fra) 131 punti 
2. Johann Zarco (Fra) 109 
3. Jack Miller (Aus) 100 
4. Francesco Bagnaia (Ita) 99 
5. Joan Mir (Esp) 85 
6. Maverick Vinales (Esp) 75 
7. Miguel Oliveira (Por) 74 
8. Brad Binder (Rsa) 56 
9. Aleix Espargaro (Esp) 53 
10. Marc Marquez (Esp) 41  










Costruttori: 1. Yamaha 159 punti 2. Ducati 154 3. KTM 103 4. Suzuki 89 5. Honda 77 6. Aprilia 54.

Moto 3

Pedro Acosta, su Red Bull KTM Ajo, ha vinto nella classe. Lo spagnolo è arrivato davanti al giapponese Kaito Toba, su KTM. Terzo l'italiano Dennis Foggia, su Honda, anche grazie alla sanzione inflitta aJeremy Alcoba per "guida irresponsabile" all'ultimo giro.

Pedro Acosta, su Red Bull KTM Ajo, primo in Moto3

La classifica piloti Moto3:
1. Pedro Acosta (Esp) 145 punti 
2. Sergio Garcia (Esp) 90 
3. Jaume Masia (Esp) 72 
4. Niccolò Antonelli (Ita) 65 
5. Romano Fenati (Ita) 64 
6. Dennis Foggia (Ita) 61 
7. Darryn Binder (Rsa) 60 
8. Andrea Migno (Ita) 58 
9. Ayumu Sasaki (Jpn) 57 
10. Jeremy Alcoba (Esp) 52   









Costruttori: 1. Ktm 177 punti 2. Honda 153 3. GasGas 102 4. Husqvarna 68.

Moto 2 

Remy Gardner su Kalex è giunto primo in Moto2. L'australiano conserva così leadership del Mondiale (successi al Mugello e in Catalogna). Secondo lo spagnolo Aron Canet (Boscoscuro) e l'italiano Marco Bezzecchi (Kalex). In ripresa Fabio Di Giannantonio (Kalex) che pesca un quarto posto, seguito dal britannico Sam Lowes (Kalex) e dal tedesco Marcel Schrotter, anche lui Kalex. Da segnalare le cadute di Raul Fernandez (Red Bull Ktm Ajo), di Augusto Fernandez e di Lorenzo Baldassari, portato anche al centro medico per un check-up. 

Remy Gardner su Kalex, primo in Moto2

Classifica piloti Moto2:
1. Remy Gardner (Aus) 164 punti 
2. Raul Fernandez (Esp) 128 
3. Marco Bezzecchi (Ita) 117 
4. Sam Lowes (Gbr) 86 
5. Fabio Di Giannantonio (Ita) 73 
6. Marcel Schrotter (Ger) 59 
7. Aron Canet (Esp) 55 
8. Joe Roberts (Usa) 50 
9. Xavi Vierge (Esp) 42 
10. Ai Ogura (Jpn) 39   









Costruttori: 1. Kalex 200 punti 2. Boscoscuro 72 3. Mv Augusta 10 4. NTS 10.