Valentino Rossi
Valentino Rossi

Le Mans, 15 maggio 2021 – Grande incertezze a Le Mans per il gran premio di Francia del Motomondiale. La gran parte delle prove libere si è disputata su pista bagnata o umida, il che rende impronosticabile la gara di domani. Con l’asciutto, soprattutto in Fp2, si sono visti determinati valori, totalmente sparigliati con la pioggia. Tutto dipenderà dal meteo e da cosa decideranno di fare le nuvole che da giovedì sovrastano il circuito. Pole per Fabio Quartararo

Favoriti e feeling

Weekend bagnato a Le Mans, pista umida sia in Fp1 ed Fp3 e anche domani promette pioggia. Sul bagnato i valori appaiono diversi rispetti all’asciutto, Marc Marquez, per esempio, trova condizioni più favorevoli per il suo braccio, e in generale si sono comportanti bene sulle rain Miller, Mir, Oliveira e Zarco, mentre Quartararo, forte su pista asciutta, è apparso più in difficoltà. Le condizioni meteo indirizzeranno i pronostici domani: sull’asciutto bisognerà guardare alle Yamaha, Quartararo, Vinales e Morbidelli, con le Ducati di Zarco e Miller ad infoltire la lotta al podio, in caso di bagnato il favorito potrebbe addirittura diventare Marquez, con Oliveira, Zarco e Mir possibili protagonisti. Nelle Fp3 c’è stato anche un grande Savadori con l’Aprilia, in condizioni umide, mentre sono andate in difficoltà le Yamaha di Quartararo e Vinales. E Rossi? Meglio sull’asciutto, ha strappato la Q2 al venerdì, mentre sul bagnato il suo passo era circa di due secondi più lento dai migliori. Il Dottore parte nono e in caso di asciutto potrebbe anche puntare a qualcosa di buono. Anche Morbidelli sembra esprimersi meglio sull’asciutto. In difficoltà Pecco Bagnaia, solo sedicesimo e con una situazione umida che non lo agevola.

 

Strategie

Soliti tre compound portati da Michelin per l'asciutto: morbido, medio e duro. Pochissimi riferimenti in caso di pista asciutta, e sarebbe una incognita per tanti. Probabilmente la scelta potrebbe essere quella di una media anteriore e media posteriore, ma sono discorsi che lasciano il tempo che trovano dato il meteo che prevede ancora brutto tempo. In caso di gara bagnata, lo schieramento dovrebbe utilizzare una gomma da rain media anteriore e media posteriore.

 

Leggi anche - Moto gp, salta il Gp di Finlandia: ecco il nuovo calendario