Francesco Bagnaia sul circuito del Mugello (Ansa)
Francesco Bagnaia sul circuito del Mugello (Ansa)

Scarperia (Firenze), 31 maggio 2019 - Il giro perfetto di Francesco Bagnaia nella seconda sessione di prove libere vale il miglior tempo della giornata al Mugello. Ed è prima fila virtuale con Quartararo Petrucci alla vigilia delle qualifiche del gran premio di MotoGp italiano, sesta tappa del Mondiale. Sesto crono nella classifica combinata per Marquez (il più veloce questa mattina), undicesimo Dovizioso, mentre Rossi è diciottesimo con quasi un secondo di distacco.

MotoGp, orari tv 

Bagnaia (Pramac Racing) ha chiuso le FP2 con il tempo di 1'46.732, precedendo di 46 millesimi Fabio Quartararo (Petronas Yamaha). Terzo tempo per Danilo Petrucci con Ducati (+0.131) davanti alla Ktm di Pol Espargaro, quinto Maverick Vinales con la Yamaha (+0.241). Sesto Marc Marquez su Honda, a 330 millesimi. Decimo Franco Morbidelli (Petronas Yamaha), fuori invece dalla top ten Andrea Dovizioso (Ducati), undicesimo a 615 millesimi. Solo 18° Valentino Rossi su Yamaha (+0.994), 20° Jorge Lorenzo (Honda), a +1.382.

Pecco Bagnaia si gode il venerdì da leoni. "Stiamo lavorando nel modo giusto, nelle ultime due gare non sono riuscito a dimostrato ma mi trovo sempre meglio". 

FP2, risultati e tempi

FP1, risultati e tempi 

Marc Marquez subito velocissimo nelle prime prove libere del Gran Premio d'Italia. Lo spagnolo della Honda, leader del mondiale, è stato il più veloce della prima sessione con il tempo di 1'47"558. Lo seguono le due Ducati di Danilo Petrucci (+0"193) e Michele Pirro, wild card (+0"246). Quarto Fabio Quartararo su Yamaha. Andrea Dovizioso con l'altra Desmosedici ufficiale è decimo a oltre sei decimi e mezzo da Marquez. Male le due Yamaha: Valentino Rossi è solo 12esimo, a quasi otto decimi dalla vetta, 14esimo invece il compagno Maverick Vinales. Da rivedere Jorge Lorenzo, 18esimo e a più un secondo dal compagno di team Honda.

La classifica mondiale vede Marquez in testa con 95 punti davanti a Dovizioso (87 pt) e Rins (75). A seguire il terzetto di testa, Rossi (72), Petrucci (57), Miller (42) e Crutchlow (34), completano la top ten Morbidelli, P. Espargaro e Vinales.

Rivivi le libere 2

VIDEO E MOMENTI CLOU

SECONDE LIBERE

PRIME LIBERE

MOTO 3 - La seconda sessione di prove libere classe Moto3 è stata conquistata da Tatsuki Suzuki. Il giapponese della Honda del team SIC58, ha fermato il cronometro a 1'57"467. Dietro, vicinissimi, ci sono: a 39 millesimi il ritardo di Kevin Zannoni, 47 quello di Tony Arbolino, 73 il distacco di Niccolò Antonelli, primo al mattino. Solo nono Romano Fenati, a 0"327 da Suzuki.

MOTO 2 - Luca Marini (Kalex) ha bissato il risultato della mattina ottenendo il miglior tempo anche nella sessione pomeridiana di prove libere della classe Moto2. Il crono di 1'51"986 ha permesso al fratello di Valentino Rossi di battere di otto millesimi lo svizzero Thomas Luthi (Kalex) e di 187 il vincitore dell'edizione del 2017 Mattia Pasini sempre su Kalex. Il dolorante Lorenzo Baldassarri (Kalex), leader del campionato, non è riuscito ad andare oltre il 18/o tempo, mentre il vincitore della gara di Le Mans, Alex Marquez (Kalex) si è reso protagonista di una scivolata e si è fermato al 12/o crono.