Roma, 1 giugno 2018 - Motogp in pista in vista del Gran Premio d'Italia 2018 in programma domenica sul circuito del Mugello. Dopo i risultati delle libere 1 di questa mattina, Andrea Iannone è stato il più rapido anche nella seconda sessione, durante la quale ha fatto segnare il miglior tempo combinato in 1'46"735. Alle sue spalle Maverick Vinales (a 387 millesimi) e Marc Marquez (a 483 millesimi). Settimo Valentino Rossi, davanti a un sorprendente Franco Morbidelli e a Danilo Petrucci. Solo 13esimo Andrea Dovizioso, terzo in mattinata. Il forlivese è stato vittima di un problema alla sua Desmosedici, andata a fuoco dopo una evidente fumata bianca. La seduta è stata interrotta diversi minuti per un brutto incidente occorso al pilota Ducati, Michele Pirro. Secondo una prima ricostruzione sembra che il pilota sia caduto sul rettilineo principale ad altissima velocità, fino a scivolare nella via di fuga della curva San Donato. Andrea Iannone (Suzuki) che lo seguiva ha subito rallentato e ha alzato il braccio per segnalare il pericolo. Immediatamente è stata esposta la bandiera rossa per sospendere le prove e permettere ai soccorritori di intervenire per verificare le condizioni del pilota pugliese e trasportarlo al centro medico. Il pilota è cosciente, muove tutti gli arti ed è stato trasportato all'ospedale di Firenze per accertamenti.

Motogp Mugello 2018, le qualifiche 

RISULTATI E TEMPI

IANNONE IMPENNA 

MOTOGP, RIVIVI LE PROVE LIBERE 2

MOTO 2 - Lo spagnolo Joan Mir è stato il pilota più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d'Italia, sesto appuntamento del motomondiale, per la classe Moto2. Il pilota spagnolo ha girato in 1'52"124 precedendo il britannico Sam Loews (+0.112) e il leader del mondiale Francesco Bagnaia, terzo appena un millesimo dietro. In generale la pattuglia italiana si è ben difesa monopolizzando la top 10: Mattia Pasini è quarto davanti a Lorenzo Baldassarri e Romano Fenati. Settimo Luca Marini, ottavo Andrea Locatelli. Più indietro Simone Corsi (12°), nelle retrovie Stefano Manzi (29°) e Federico Fuligni (31°). 

MOTO 3 - Nella Moto 3 a imporsi nelle libere 2 è di nuovo Jorge Martin (Honda), con il crono di 1'57"104. Lo spagnolo, dopo aver ottenuto il miglior risultato nelle libere 1, ha preceduto il connazionale e compagno di marca Aron Canet di 339 millesimi e il giapponese Tatsuki Suzuki, sempre su Honda di 437 millesimi. Per trovare il primo italiano occorre scendere fino al sesto piazzamento, occupato dal leader del mondiale Marco Bezzecchi (Ktm). Fabio Di Giannantonio (Honda) e Dennis Foggia (Ktm) hanno ottenuto rispettivamente il nono e l'undicesimo tempo mentre Niccolò Antonelli (Honda), tredicesima piazza, è caduto alla curva Casanova Savelli colpendo violentemente il coccige e il piede sinistro. Trasportato dolorante al centro medico per accertamenti, i dottori non hanno riscontrato alcuna frattura ed è stato immediatamente considerato idoneo a partecipare alle prossime prove che scatteranno alle 9 di domani.

Motogp Mugello 2018, orari tv (diretta Sky e Tv8)

CLASSIFICA PILOTI - COSTRUTTORI

FRANCESCA NOVELLO_31335059_113547