Franco Morbidelli
Franco Morbidelli

Motegi, 19 ottobre 2019 – Marc Marquez ha conquistato l’unica pole che gli mancava nel Mondiale sul circuito di Motegi, ma in gara ci sarà una selva di Yamaha pronte ad attaccarlo. Quando si parla di favoriti per una gara di Moto gp il primo nome non può che essere quello dell’otto volte campione mondiale, tuttavia domani a Motegi sarà un gran premio tutt’altro che scontato.

SOLE E VALORI APPIATTITI – Poco indicative le libere del sabato, svolte su pista bagnata e umida per via della pioggia, per cui le previsioni di quello che potrà succedere in gara andranno tarate sul venerdì. Non è questo il circuito preferito da Honda, ma il resto ce lo ha messo Marquez che proverà a conquistare il gran premio partendo dalla pole position. Non sarà comunque una fuga, perché domani è previsto sole e le Yamaha all’inseguimento avranno ritmo per giocarsi qualcosa di importante. Secondo è Franco Morbidelli, il quale sta migliorando sempre di più nella guida della moto e domani potrebbe tentare il podio, ma ci sono soprattutto Quartararo e Vinales, i veri rivali di Marquez per la vittoria. Possibile una gara combattuta a tre. Qualcuno potrà inserirsi? Forse sì. Le Ducati sul tracciato giapponese si sono spesso trovate bene e venerdì qualche segnale era stato mandato. Dovizioso parte però settimo, Petrucci ottavo: sarà necessario non perdere troppo terreno in avvio. Soddisfatto del venerdì anche Valentino Rossi. Il suo passo non era male ma partire decimo significa rischiare di rimanere imbottigliato con i primi in fuga. Soprattutto, sarà ancora una volta da verificare la tenuta della trazione, vero punto debole del ‘Dottore’. Difficile, però, pensare al numero 46 sul podio domani.