Misano, 11 settembre 2016 - Valentino Rossi, sul secondo posto al GP di San Marino: "E' stata una gara difficilissima, ho cercato di spingere sin dall'inizio. Molto caldo, molto dura fisicamente. La moto andava bene, distanziavo Lorenzo e Marquez e la fatica è passata".

Poi ... "Poi è comparso Pedrosa. Che andava molto forte. Troppo forte per me"

La gomma morbida. "Sulla Yamaha andava bene la media o la dura. Non la morbida. Pedrosa è leggero, a volte è un svantaggio. Stavolta è stato un vantaggio per Dani. Mi ha fatto un sorpasso alla Marquez, ho provato a stargli dietro. Ma è andato fortissimo. Poteva aspettare una settimana per fare una gara così".

Sulla gara. "Pedrosa negli ultimi giri ha avuto meno difficoltà con la gomma posteriore: io ero un po' nel mare".

La questione gomme: "Non è un terno al lotto. La scelta è diventata molto più difficile. Bisogna essere bravi, ma a me da molto gusto":

Sulla corsa al mondiale con Marquez. "E' una corsa molto difficile: arduo recuperare 43 punti. Ma stargli davanti, e sono quattro volte di fila, è sempre molto gratificante".