Il leader del mondiale Marc Marquez sulla sua Honda (Ansa)
Il leader del mondiale Marc Marquez sulla sua Honda (Ansa)

Misano Adriatico, 11 settembre 2019 - A ben tre settimane dalla tappa di Silverstone, la MotoGp torna in pista a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, valido per il mondiale 2019. La tredicesima gara della stagione (delle 19 totali presenti in calendario) è considerata da molti piloti italiani del motomondiale il vero appuntamento di casa. L'ultima gara in Inghilterra ha visto uno straordinario Alex Rins centrare il secondo successo stagionale (nonché secondo assoluto in classe regina) davanti a Marc Marquez e a Maverick Vinales. Lo spagnolo della Suzuki ha bruciato il connazionale al fotofinish rifilandogli un'altra beffa dopo quella subita in Austria. Il leader del mondiale, dal canto suo, ha potuto guardare al bicchiere mezzo pieno: la brutta caduta di Dovizioso - travolto da Quartararo nelle battute iniziali della corsa - gli ha infatti permesso di scavare un gap ormai incolmabile su quello che rappresentava ormai l'unica insidia nella conquista dell'ottavo titolo iridato.

MotoGp a Misano, i segreti del circuito deddicato a Marco Simoncelli

La classifica vede infatti Marquez in testa con 250 punti, ben 78 in più di Dovizioso (172), primo degli inseguitori. Rins (149) ha scavalcato Petrucci (145) prendendosi la terza posizione col duo Yamaha ufficiale composto da Vinales (118) e Rossi (116) più distante. Seguono Miller (94), Quartararo (92) e Crutchlow (88), racchiusi in pochi punti, mentre Morbidelli (69) chiude la top ten.

MotoGP, la classifica completa

Il calendario delle gare. Date e orari di tutti i Gran Premi

Orari MotoGp Misano

Il programma del weekend si apre alle ore 8.55 di venerdì con le tre classi in pista per le prime sessioni di prove libere. Si replica poi al mattino di sabato, mentre alle ore 14.10 sarà tempo di qualifiche per la MotoGp (Moto3 alle 12.30 e Moto2 alle 15.05). Domenica alle 14 l'appuntamento con la gara della classe regina, preceduta alle 11 da quella di Moto3 e alle 12.20 da quella di Moto2. Ecco allora orari e dirette tv di Sky e Tv8 nel dettaglio.
 

Motogp su Sky


Venerdì 13 settembre

Ore 8.55 - Prove libere 1 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP (canale 2018)

Ore 9.50 - Prove libere 1 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 10.50 - Prove libere 1 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 13.10 - Prove libere 2 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 14.05 - Prove libere 2 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 15.05 - Prove libere 2 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 16 - Qualifiche MotoE - diretta Sky Sport MotoGP

Sabato 14 settembre

Ore 8.55 - Prove libere 3 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 9.50 - Prove libere 3 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 10.50 - Prove libere 3 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 12.30 - Qualifiche Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 13.30 - Prove libere 4 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 14.10 - Qualifiche MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 15.05 - Qualifiche Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 16.10 - Gara 1 MotoE - diretta Sky Sport MotoGP

Domenica 15 settembre

Ore 8.15 - Warm up Moto3, Moto2, MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 10 - Gara 2 MotoE - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 11 - Gara Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 12.20 - Gara Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Ore 14 - Gara MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

MotoGp su Tv8

Sabato 14 settembre

12:30 - Qualifiche Moto3 (diretta)

14:00 - Qualifiche MotoGP (diretta)

15:00 - Qualifiche Moto2 (diretta)

Domenica 15 settembre

11:00 - Diretta gara Moto3 (23 giri)

12:20 - Diretta gara Moto2 (25 giri)

14:00 - Diretta gara MotoGP (27 giri)
 

Il circuito di Misano

Lungo 4226 metri suddivisi in 16 curve, il circuito di Misano è stato realizzato nel 1972 sotto l’egida di Enzo Ferrari. Più volte modificato nel corso degli anni (passando dai 3,4 km originari ai 4,3 attuali), il tracciato ha acquisito l'attuale denominazione Misano World Circuit Marco Simoncelli nel 2011, a pochi giorni dalla tragica scomparsa dell’omonimo pilota sul circuito di Sepang. Simoncelli era infatti letteralmente ‘l’idolo di casa’ essendo originario di Coriano, comune situato a pochi chilometri dal circuito. Ritornato in calendario nel 2007 dopo una lunga assenza durata 14 anni, il circuito ha subito importanti cambiamenti tra cui l’inversione del senso di marcia, passato da antiorario a orario. Il pilota più vincente è Marc Marquez grazie ai 5 successi totali ottenuti tra tutte le classi. Il primato di vittorie in classe regina spetta, però, a Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, appaiati a quota 3 (una in più del centauro della Honda). Gli altri piloti a vincere almeno una volta a Misano in MotoGp sono Daniel Pedrosa (2010 e 2016), Casey Stoner (2007) e Andrea Dovizioso, quest’ultimo salito sul gradino più alto del podio al termine della scorsa edizione (2018). Per quanto riguarda i team, in testa si trova la Yamaha con 6 vittorie, seguita da Honda (4) e Ducati (2).