Johann Zarco sul bagnato a Misano (Ansa)
Johann Zarco sul bagnato a Misano (Ansa)

Misano (Rimini), 17 settembre 2021 - La pioggia è la protagonista della prima giornata del Motomondiale sulla riviera romagnola. E le Ducati si presentano come le moto che soffrono meno il bagnato nelle sessioni di prove libere del Gran premio di San Marino e della Riviera di Rimini con Johann ZarcoPecco Bagnaia e Jack Miller che in quest'ordine chiudono la giornata con i tempi più veloci. Quarta la Suzuki di Joan Mir, quinta la Honda di Marc Marquez mentre sono tutte lontante le Yamaha. La migliore, con il 13° tempo, è quella del rientrante Franco Morbidelli, che inoltre è al debutto in sella alla moto ufficiale, 16° Valentino Rossi e 17° il leader del Mondiale Fabio Quartararo. Ancora più indientro Andrea Dovizioso tornato in pista dopo più di mezza stagione di stop sull'altra Yamaha Petronas.

 

Motogp Misano 2021: gli orari tv. Diretta Sky e Dazn, in chiaro su Tv8

Sommario

MotoGp, i tempi delle libere

Johann Zarco fa registrare il giro più veloce nella seconda sessione di prove libere della MotoGp. Sull'asfalto bagnato del Misano World Circuit Marco Simoncelli, il pilota francese della Ducati fa registrare il miglior giro con il tempo di 1'42"097, precedendo le altre Ducati dell'italiano Francesco Bagnaia, secondo a 0"553, e dell'australiano Jack Miller, terzo a 0"662. Quarto lo spagnolo e campione in carica Joan Mir (Suzuki), con un gap di 0"813, davanti al connazionale Marc Marquez (Honda), quinto a 0"824. Chiudono la top 10 Oliveira, Petrucci, A. Espargaro, Lecuona, autore di una caduta senza conseguenze, e A. Marquez.

Maverick Vinales fa registrare il giro più veloce nella prima sessione di prove libere della MotoGp. Il 26enne pilota spagnolo dell'Aprilia, con il crono di 1'32"666, ha preceduto il connazionale e campione del mondo in carica Joan Mir (Suzuki), secondo a 0"080: terza piazza, con un gap di 0"135, per l'italiano Francesco Bagnaia su Ducati, reduce dal trionfo al Gp di Aragon. Settimo, a 0"358, il francese Fabio Quartararo (Yamaha), attuale leader della classifica iridata.

MotoGp: rivivi le prove libere

Moto2

Thomas Luthi firma il giro più veloce nella prima sessione di prove libere della Moto2 a Misano. Con il crono di 1'50"140, e in una mattinata caratterizzata dalla pioggia, il 35enne pilota svizzero della Kalex, che ha fine stagione lascerà le piste, ha preceduto gli italiani Marco Bezzecchi (Kalex) e Nicolò Bulega (Kalex), secondo e terzo rispettivamente a 0"288 e 0"438. 

Moto3

Dennis Foggia si conferma il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere della Moto3 al Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini. Sull'asfalto del Misano World Circuit Marco Simoncelli, il 20enne pilota romano della Honda, fresco del trionfo al Gp di Aragon, con il crono di 1'42"333 precede lo spagnolo Pedro Acosta (Ktm), secondo a 0"013, e l'italiano Niccolò Antonelli (Ktm), terzo come in mattinata a 0"119. Quarto Romano Fenati (Husqvarna) a 0"136, quinto Andrea Migno (Honda) a 0"162.

Nella prima sessione di prove libere della Moto3 il giro più veloce è stato di Dennis Foggia. Il 20enne pilota romano della Honda con il crono di 1'42"009 ha preceduto i connazionali Romano Fenati (Husqvarna), secondi a 0"370, e Niccolò Antonelli (Ktm), terzo a 0"062. Quarto Andrea Migno (Honda) a 0"664.