Marc Marquez (Ansa)
Marc Marquez (Ansa)

Jerez de la Frontera, 17 luglio 2020 - Ed è subito Marc Marquez. Si ricomincia da dove ci si era lasciati, con lo spagnolo della Honda campione del mondo a registrare il miglior tempo del venerdì. Il campione del mondo in carica brucia tutti con 1'37"350 nella prima sessione di prove libere del Gp di Spagna, gara d'esordio nella stagione di MotoGp. Nella seconda vola Franco Morbidelli con la Yamaha Petronas, ma il suo 1'38"125 non insidia il risultato di Marquez. Male invece Valentino Rossi, molto attardato (nella seconda sessione addirittura 20°)

Libere 1

Sul circuito di Jerez de la Frontera il pilota di casa Marc Marquez sfreccia con la Honda ufficiale in 1'37"350 precedendo il connazionale Maverick Vinales (1'37"374) con la Yamaha M1 e il britannico Cal Crutchlow (1'37"438), suo compagno di marca. Quarto tempo per il forlivese della Ducati Andrea Dovizioso (1'37"471) che lancia segnali incoraggianti dopo l'infortunio alla spalla, lasciandosi, alle spalle lo spagnolo della Suzuki Joan Mir (1'37"481) e l'australiano Jack Miller (1'37"487) con la Ducati del team Pramac. Solo 13esimo Valentino Rossi (1'38"118) in sella alla Yamaha M1. Ancora più indietro Fabio Quartararo, astro nascende della classe regina: è solo 17esmo.  Da sottolineare che 19 piloti sono distanziati da un secondo: tutti incollati.

Libere 2

Franco Morbidelli fa segnare il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere. Il pilota della Yamaha Petronas ferma i cronometri sul tempo di 1'38"125 precedendo il compagno di squadra, il francese Fabio Quartararo (1'38"152) e il sudafricano della Ktm Brad Binder (1'38"250). Quarto tempo per Marc Marquez (1'38"369) che si lascia alle spalle il connazionale Pol Espargaro (1'38"372) con la Ktm e il britannico Cal Crutchlow (1'38"390) suo compagno di marca. Ventesimo tempo per la Yamaha ufficiale di Valentino Rossi (1'39"222).

Risultati e tempi

Prove libere, segui il live