Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mar 2022

Motogp Indonesia 2022: vince Oliveira. Paurosa caduta di Marquez nel warm-up

Secondo Quartararo. La gara accorciata a 20 giri per la forte pioggia che aveva anche ritardato la partenza

20 mar 2022
featured image
MotoGp, la caduta di Marquez in Indonesia (twitter/MotoGp)
featured image
MotoGp, la caduta di Marquez in Indonesia (twitter/MotoGp)

Lombok, 20 marzo 2022 - MotoGp Indonesia 2022:  Miguel Oliveira su Ktm ha vinto la gara, sulla pista bagnata di Mandalika. Il pilota portoghese ha tagliato il traguardo davanti al campione del mondo in carica, il francese della Yamaha Fabio Quartararo.  Completa il podio la Ducati Pramac dell’altro transalpino Johann Zarco davanti alla Ducati dell’australiano Jack Miller.

In top-10 anche la Yamaha di Franco Morbidelli (settimo). Lontano dalle prime posizioni l’altro ducatista Francesco Bagnaia con un 15esimo posto, mentre Enea Bastianini (Team Gresini) è 11esimo e ancora leader della generale.

La gara è cominciata con un’ora e 15 minuti di ritardo per la fitta pioggia abbattutasi sulla pista indonesiana ed è stata accorciata a 20 giri, rispetto ai 27 iniziali. Non ha potuto giocarsi le sue carte Marc Marquez per via di una caduta rovinosa nel warm-up. Il pilota della Honda ha subito una commozione cerebrale dopo l’highside avvenuto alla curva 7 ed è stato trasportato in ospedale. Brutta caduta in gara invece per Jorge Martin il quale è uscito illeso nonostante lo spavento.

Inarrestabile l'entusiamo del portoghese. “Un ottovolante emotivo, ho fatto una partenza perfetta - ha dichiarato Oliveira dopo la vittoria -. Ho seguito Miller per un paio di giri, poi ho capito che potevo andare più veloce, ho creato il gap e poi ho gestito il distacco. Non è stato facile negli ultimi mesi per me. Vincere è incredibile, avevo promesso di portare un trofeo a mia figlia dall’Indonesia, e questa vittoria è per lei”. 

Rivivi la diretta della gara

Moto2

Somkiat Chantra si aggiudica il GP d’Indonesia di Moto2. Sul circuito di Mandalika, il padrone di casa thailandese in sella alla Kalex va a prendersi il successo ai danni dell’italiano Celestino Vietti. Il pilota piemontese del Mooney VR46 Racing Team però si mette in testa al campionato a quota 45 punti. Completa il podio lo spagnolo Aron Canet (Kalex), mentre per Tony Arbolino, in pista sempre con Kalex, arriva un ottavo posto.

Moto3

Dennis Foggia (Leopard Racing) ha dominato il GP d’Indonesia, ottenendo la sua prima vittoria della stagione in Moto3 e, di conseguenza, assicurandosi il primo posto nel mondiale con 25 punti. Il pilota romano ha preceduto gli spagnoli Izan Guevara e Carlos Tatay, quest’ultimo autore della pole, incappato in una penalità. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?