Jorge Martin e Joan Mir
Jorge Martin e Joan Mir

Spielberg, 14 agosto 2021 - Duello tra Fabio Quartararo e le Ducati nel gran premio di Austria sul Red Bull Ring di Spielberg. Le qualifiche hanno disegnato una griglia chiara: Martin davanti a tutti su Ducati Pramac, poi Quartararo, Bagnaia e Zarco. Sono tre Ducati nei primi quattro posti, e aggiungendo Miller sesto fanno quattro nei primi sei posti. C'è Marquez quinto, ma la tenuta del suo braccio non dovrebbe portarlo a lottare per la vittoria. Settimo il campione del mondo in carica Joan Mir.

Martin ancora in pole. La griglia di partenza

La classifica piloti Il calendario e i risultati

Favoriti

Le Libere hanno confermato la bontà di Ducati su questa pista. Nelle Fp 3 molto bene Pecco Bagnaia, che si è ripetuto nelle quarte libere ottenendo ottimi tempi con 31 giri sulla gomma posteriore. L'italiano si giocherà la vittoria. Ma attenzione alle Pramac con Martin e Zarco sono da podio. Quartararo paga invece un motore inferiore e per lui un podio sarebbe un mezzo successo. Tra gli outsider guai ad escludere il campione in carica Joan Mir, tornato competitivo dopo la sosta estiva. Ancora nelle retrovie Valentino Rossi, per lui un posto in top ten sarebbe in un risultato da incorniciare.

Strategie

 

E' rebus gomma anteriore con le alte temperature di questi giorni. Se al posteriore difficilmente si uscirà da una scelta media, forse qualcuno potrebbe azzardare la soft, all'anteriore la scelta balla tra media e dura. Nelle Fp 4 la hard anteriore ha fornito buoni dati e qualche pilota potrebbe sceglierla, a patto di riuscire a mandarla in temperatura in avvio di gara.

Leggi anche - Moto gp, gli orari del Gp d'Austria