Il Gp del Mugello 2019 (LaPresse)
Il Gp del Mugello 2019 (LaPresse)

Barcellona, 12 giugno 2019 - Due settimane dopo l'appuntamento del Mugello, la MotoGp torna in pista per il Gran Premio di Catalogna 2019. La settima gara della stagione (delle 19 in calendario) si disputerà sul circuit de Catalunya a Montmelò. Lo scorso Gp in Italia ha visto Danilo Petrucci conquistare il primo successo assoluto nel motomondiale davanti a Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Un grande risultato per il pilota ternano che ha potuto celebrare un traguardo tanto importante di fronte al proprio pubblico al termine di una gara che ha visto i primi tre (assieme ad Alex Rins, quarto classificato) dar vita ad una battaglia serrata per la vittoria nelle ultime tornate. Weekend da incubo, invece, per l'uomo più atteso: Valentino Rossi. Il dottore, dopo una qualifica deludente, si è ritirato in seguito ad una caduta all'Arrabbiata 2 mentre si trovava nelle retrovie. La classifica mondiale vede ora Marc Marquez in testa con 115 punti, il pilota della Honda ha guadagnato qualche lunghezza su Dovizioso (113 pt) e Rins (88). In risalita Petrucci (82), che grazie ai risultati di Mugello e Le Mans ha scavalcato Rossi (72). A completare la top ten, un quintetto di piloti ammucchiati in pochissimi punti, si tratta di Miller, Crutchlow (42), Vinales, Nakagami (40) e Pol Espargaro (38). 

Orari Motogp Montmelò. Il programma del weekend si apre alle ore 8.55 di venerdì con le tre classi in pista per le prime sessioni di prove libere. Si replica poi al mattino di sabato, mentre alle ore 14.10 sarà tempo di qualifiche per la MotoGp (Moto3 alle 12.30, Moto2 alle 15-05). Domenica alle 14 l'appuntamento con la gara della classe regina, preceduta alle 11 da quella di Moto3 e alle 12.20 da quella di Moto2. Ecco allora orari, dirette tv e differite nel dettaglio.

MotoGP, la classifica completa

Il calendario delle gare. Date e orari di tutti i Gran Premi

MotoGp Catalogna, orari tv

Programmazione su Sky Sport Motogp HD (canale 208)

Venerdì 14 giugno

Ore 8.55 - Prove libere 1 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 9.50 - Prove libere 1 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 10.50 - Prove libere 1 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 13.10 - Prove libere 2 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14.05 - Prove libere 2 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 15.05 - Prove libere 2 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Sabato 15 giugno

Ore 8.55 - Prove libere 3 Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 9.50 - Prove libere 3 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 10.50 - Prove libere 3 Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 12.30 - Qualifiche Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 13.30 - Prove libere 4 MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14.10 - Qualifiche MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 15.05 - Qualifiche Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP

Domenica 16 giugno

Ore 8.35 - Warm up Moto3, Moto2, MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 11 - Gara Moto3 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 12.20 - Gara Moto2 - diretta Sky Sport MotoGP
Ore 14 - Gara MotoGP - diretta Sky Sport MotoGP

MotoGp su Tv8

Sabato 15 giugno

12:30 - Qualifiche Moto3 (diretta)

14:10 - Qualifiche MotoGP (diretta)

15:00 - Qualifiche Moto2 (diretta)

Domenica 16 giugno

11:00 - Gara Moto3 (21 giri)

12:20 - Gara Moto2 (22 giri)

14:00 - Gara MotoGP (24 giri)

IL CIRCUITO - Lungo 4627 metri suddivisi in 14 curve, il circuit de Catalunya è stato inaugurato nel 1991. Uno dei pochi tracciati ad essere attualmente presenti sia nel calendario del motomondiale, sia in quello di Formula 1, ha ospitato 23 edizioni consecutive del Gran Premio di Catalogna dal 1996 ad oggi. Spesso utilizzato per i test grazie alla sua particolare conformazione, presenta un rettilineo principale lungo 1047 metri che può favorire i motori più potenti. Il pilota più vincente sul circuito è Valentino Rossi, autore di ben 7 successi in classe regina (10 totali) con il più celebre risalente al 2009, quando il pesarese la spuntò su Lorenzo, allora compagno di team, con un sorpasso all'ultima curva.  Il dottore è inoltre l'unico pilota in attività ad aver trionfato qui in tutte le classi (record condiviso con Daniel Pedrosa). Anche Jorge Lorenzo è uno degli specialisti del circuito grazie ai suoi 5 trionfi (6 in tutto) l'ultimo dei quali è giunto nell'ultima edizione, una vittoria a testa in classe regina anche per Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Per quanto riguarda i team, al comando si trovano Honda e Yamaha, appaiate con 9 vittorie a testa, davanti a Ducati (4) e Suzuki (1). Attenzione, però, a non sottovalutare la casa di Borgo Panigale che qui ha ottenuto il primo successo in MotoGP con Loris Capirossi (2003) oltre ad aver vinto le ultime due edizioni del Gran Premio.