MotoGp, Valentino Rossi (Afp)
MotoGp, Valentino Rossi (Afp)

Milano, 12 giugno 2019 - "In Spagna ci attende un altro weekend tutt'altro che facile". Valentino Rossi è estremamente realistico alla vigilia del GP di Catalunya. Al Montmelò, il Dottore proverà a mettersi alle spalle la brutta gara del Mugello, che lo stesso pilota della Yamaha ha definito come una delle peggiori della sua carriera. Ma la missione è in salita, viste le brutte indicazioni date dalla moto del 46 in occasione del Gran Premio d'Italia.

"Eppure quello del Montmelò è un tracciato che mi piace tanto - racconta Rossi al sito ufficiale della Yamaha - Sicuramente in Spagna sarà un altro fine settimana impegnativo, perché non siamo stati molto competitivi l’ultima volta, abbiamo bisogno di lavorare duramente. Ma proveremo a fare del nostro meglio per risolvere i problemi e raggiungere il miglior risultato possibile". Il Dottore è quinto nella classifica mondiale, a -43 dal leader Marc Marquez.

Ancor più staccato il suo compagno di squadra, Maverick Vinales, ottavo a quota 40 punti. "Non vedo l'ora di correre il GP di casa: Montmelò mi piace, è una pista speciale per me, un circuito dove sento tutto il supporto dei miei tifosi e con un'atmosfera straordinaria - le parole dello spagnolo - Spero di poter ottenere un buon risultato e, perché no, un podio, che è sempre il nostro obiettivo. Il Mugello è stato difficile perché molto impegnativo dal punto di vista fisico, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo".

Classifica piloti - Classifica costruttori - Calendario