Jorge Lorenzo trionfa al Montmelò (Ansa)

Barcellona, 17 giugno 2018 - Jorge Lorenzo trionfa nel Gp Catalunya 2018 (rivivi qui il live giro dopo giro) settima tappa della Motogp 2018. Per lo spagnolo della Ducati - che l'anno prossimo correrà per la Honda - è il secondo successo consecutivo dopo la vittoria al Mugello due settimane fa. Anche in questo caso, Lorenzo ha dominato la gara dopo essere scattato dalla pole position. Alle sue spalle Marc Marquez, che si era preso la prima posizione con una partenza bruciante, salvo poi cederla dopo un giro al connazionale. Terzo Valentino Rossi, poi Crutchlow, Pedrosa, Vinales, Zarco e Danilo Petrucci. Decimo Andrea Iannone. Fuori per una caduta al nono giro Andrea Dovizioso, uscito mentre era in lotta per la seconda posizione. In classifica piloti, Marquez sale a 115 punti e consolida il primato. Secondo Valentino Rossi a 88 punti, poi Vinales a 77, Zarco a 73 e Petrucci a 71. Lorenzo sale al settimo posto a 66 punti, a parimerito con Dovizioso e Iannone. Da registrare il trionfo italiano in Moto3 di Enea Bastianini su Honda, secondo l'altro connazionale Marco Bezzecchi (Ktm). In Moto2 primo successo per il francese Fabio Quartararo. Solo ottavo l'italiano Francesco Bagnaia. Prossimo appuntamento del motomondiale domenica 1 luglio in Olanda, sul mitico circuito di Assen. 

CLASSIFICA PILOTI - COSTRUTTORI

LE DICHIARAZIONI - "Vincere qui è fantastico - esulta Jorge Lorenzo -, non ho fatto una buona partenza, poi mi sono ripreso e ho gestito bene la gara. Nel finale ho dovuto spingere ancora perché Marquez si stava avvicinando". Soddisfatto Valentino Rossi che ottiene punti importanti su una pista dove aveva sofferto molto nel 2017.  "Sono contento - dice il Dottore -, è un buon risultato perché dopo le prove era piuttosto chiaro che le Ducati e Marquez avessero un ritmo migliore. Però ho dovuto lottare molto". Il bicchiere è mezzo pieno: "Pensavo di dovermi accontentare del quarto posto ma poi Dovizioso è caduto - prosegue Rossi -. E ho scoperto che andavo più veloce rispetto a ieri, grazie al miglioramento dell'assetto fatto con il team". Poi spiega la sua strategia: "Abbiamo deciso di partire con la soft, è stato un rischio però è stata una buona scelta perché mi ha dato del margine rispetto al gruppo". Festeggia anche Marc Marquez. "Sono contento perché siamo riusciti ad allungare in classifica", dice il leader del Mondiale subito dopo l'arrivo. "Abbiamo fatto un ottimo lavoro in questo weekend - aggiunge -. E' stata dura, però ho spinto molto, abbiamo scelto la gomma posteriore giusta. Ma anche in questa situazione era impossibile battere la Ducati". Sul podio i tre piloti hanno deciso di non stappare le bottiglie di champagne, per onorare la memoria di Andreas Perez, il pilota di 14 anni morto domenica scorsa a seguito di un incidente avvenuto proprio sul circuito del Montmelò.

MOMENTI CLOU

Arrivo: Vince Lorenzo davanti a Marquez e Rossi. Poi Crutchlow, Pedrosa, Vinales e Zarco

IL MARTELLO DI JORGE

Giro 21 - Marquez si avvicina a Jorge Lorenzo, quando mancano meno di 4 giri al termine è a 1 secondo e 6 dalla Ducati 

Giro 20 - A fuoco la moto di Tito Rabat che si ferma e lascia il mezzo, fortunatamente senza nessuna conseguenza

Giro 19 - Crutchlow supera Pedrosa e si prende la quarta posizione

Giro 16 - Le prime tre posizioni sembrano consolidate, mentre è accesissima la lotta tra Pedrosa e Crutchlow per la quarta posizione

Giro 14 - Iannone lungo in curva, perde altre posizioni: è dodicesimo

Giro 11 - Lorenzo allunga su Marquez. Rossi è staccato, ma con un buon margine sul gruppo guidato da Pedrosa che si sta giocando la quarta posizione

Giro 9 - Andrea Dovizioso cade ed è costretto al ritiro.

Giro 6 - Caduta per Aleix Espargaro

Giro 3 - Problema per Iannone che perde due posizioni ed è settimo

Giro 2 - Lorenzo infila Marquez e va al comando. Rossi supera Iannone ed è quarto

Giro 1 - Partenza a razzo di Marquez che passa in testa al primo giro, poi Lorenzo, Dovizioso, Iannone e Rossi

Motogp Catalunya 2018, orari tv (diretta Sky e Tv8)

Griglia di partenza: 

Prima fila: 1 J. Lorenzo (Ducati) 1"38'680. 2 M. Marquez (Honda) +0"066. 3 A. Dovizioso (Ducati) +0"243 

Seconda fila: 4 M. Vinales (Yamaha) +0"465. 5 A. Iannone (Suzuki) +0"468. 6 D. Petrucci (Ducati) +0"498 

Terza fila: 7 V. Rossi (Yamaha) +0"586. 8 J. Zarco (Yamaha) +0"651. 9 T. Rabat (Ducati) +0"824 

Quarta fila: 10 C. Crutchlow (Honda) +0"876. 11 D.Pedrosa (Honda) +1"015. 12. T.Nakagami (Honda) +1"208 

LA DIRETTA

Il calendario della MotoGp 2018

Classifica Mondiale dopo il Gp di Catalunya 2018
1. Marc Marquez (SPA/Honda) 115 punti
2. Valentino Rossi (ITA/Yamaha) 88
3. Maverick Vinales (SPA/Yamaha) 77
4. Johann Zarco (FRA/Yamaha Tech3) 73
5. Danilo Petrucci (ITA/Ducati Pramac) 71
6. Cal Crutchlow (GBR/LCR Honda) 69
7. Jorge Lorenzo (SPA/Ducati) 66
8. Andrea Dovizioso (ITA/Ducati) 66
9. Andrea Iannone (ITA/Suzuki) 66
10. Jack Miller (AUS/Ducati Pramac) 49.

Belen Rodriguez, showgirl e fidanzata di Andrea Iannone

MOTO3, PRIMO BASTIANINI E SECONDO BEZZECCHI: DUE RIMINESI SUL PODIO