8 apr 2022

MotoGp, Austin: nelle libere spunta Zarco su Ducati Pramac

Al Gp delle Americhe il francese del team di Casole d'Elsa è stato il più veloce nella seconda sessione di libere. Seguono Miller e Quartararo. Moto 2, Aldeguer. Moto 3, Foggia

epa09866891 French MotoGP rider Johann Zarco during the morning training of the MotoGP Grand Prix, at the Termas de R�o Hondo racetrack, in Santiago del Estero, Argentina, 02 April 2022. The Argentine Moto Grand Prix will be held on 03 April.  EPA/Juan Ignacio Roncoroni
Johann Zarco (Ansa)

Austin, 8 aprile 2022 - Johann Zarco su Ducati Pramac è il più veloce della MotoGp a Austin, Texas, al termine della giornata di prove libere. Il weekend del Gp delle Americhe arriva dopo la gioia Aprilia in Argentina, dove si è visto il primo successo della casa di Noale in MotoGp con Aleix Espargaro. Negli Stati Uniti ci si attende una reazione della Ducati di Jorge Martin, e soprattutto del campione mondiale in carica Fabio Quartararo, solo ottavo con la sua Yamaha M1 (E infatti nelle FP2 sono stati secondo e terzo). Poi rientrava Marc Marquez, assente dopo la dolorosa caduta in Indonesia, e la conseguente diplopia, che si è comunque piazzato sesto (Quinto in FP1). Ma le sorprese non mancano mai e così nelle prime libere è la Suzuki a volare, e nelle FP2 spunta Zarco con la Ducati Pramac.

FP2

Johann Zarco su Ducati Pramac è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere. Il pilota francese ha fermato il cronometro a 2'02"542. Seconda la Ducati di Jack Miller (+0"247 millesimi), davanti alla Yamaha di Fabio Quartararo (+0"295). Quarto Enea Bastianini (+0"342), Ducati team Gresini, e quinto Alex Rins su Suzuki (+0"488). Sesto Marc Marquez con la Honda (+0"499). Settimo Maverick Vinales su Aprilia (+0"543)e ottavo Joan Mir su Suzuki (+0"601). La Ducati di Francesco Bagnaia è nona a 6 decimi dalla vetta (+0'645), davanti a Jorge Martin su Ducati Pramac (+0"813). 

Questi i migliori  di MotoGp: 

1. Johann Zarco (Fra) Ducati in 2'02"542 alla media di 161.9 km/h 
2. Jack Miller (Aus) Ducati 2'02"789 
3. Fabio Quartararo (Fra) Yamaha 2'02"837 
4. Enea Bastianini (Ita) Ducati 2'02"884 
5. Alex Rins (Esp) Suzuki 2'03"030 
6. Marc Marquez (Esp) Honda 2'03"041 
7. Maverick Vinales (Esp) Aprilia 2'03"085 
8. Joan Mir (Esp) Suzuki 2'03"143 
9. Francesco Bagnaia (Ita) Ducati 2'03"187 
10. Jorge Martin (Esp) Ducati 2'03"355.

FP1

Alex Rins ha imposto il suo tempo nella prima sessione di prove libere. Lo spagnolo della Suzuki ha fatto segnare 2'04"007. Secondo crono per il connazionale Maverick Vinales (Aprilia), seguito da Jack Miller su Ducati, staccato di quasi mezzo secondo. nei primi cinque anche Fabio Quartararo (Yamaha) e Marc Marquez (Honda). Poi Pol Espargaro su l'altra Honda, Enea Bastianini (Ducati) e ottavo Aleix Espargaro (Aprilia). Francesco Bagnaia solo tredicesimo piazza. FP2 alle ore 21.10.

Orari tv

Per via del fuso orario americano si correrà al pomeriggio e la sera. Il sabato Libere 3 MotoGp alle 16.55, Libere 4 alle 20.30, Qualifiche dalle 21.10. Domenica ordine di gara diverso: parte la Moto 2 alle 18.20, Moto gp alle 20, Moto 3 alle 21.30. Il fine settimana sarà trasmesso integralmente in diretta da Sky Sport Moto gp, canale 208, in streaming su Sky Go. Diretta in chiaro di qualifiche e gare su Tv 8.

Rivivi la diretta

Moto 2

Fermin Aldeguer con il tempo di di 2'09"155 è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere di Moto 2. Il pilota spagnolo della Boscoscuro, ha fatto meglio di Tony Arbolino (Kalex). Seguono il pilota di casa Cameron Beaubier (Kalex), il britannico Jake Dixon (Kalex) e lo spagnolo Aron Canet (Kalex). Pedro Acosta, a due decimi dalla vetta, è solo settimo. Nella prima sessione era stato Augusto Fernandez (Kalex) a segnare il miglior tempo in 2'10"489. Secondo Beaubier (Kalex) e Arbolino (Kalex). Nei primi cinque anche Canet (Kalex) e Lowes (Kalex). 

Questi i migliori tempi di Moto2:  

1. Fermin Aldeguer (Esp) Boscoscuro in 2'09"155 alla media di 153.6 km/h 
2. Tony Arbolino (Ita) Kalex 2'09"201 
3. Cameron Beaubier (Usa) Kalex 2'09"327 
4. Jake Dixon (Gbr) Kalex 2'09"334 
5. Aron Canet (Esp) Kalex 2'09"353 
6. Augusto Fernandez (Esp) Kalex 2'09"362 
7. Pedro Acosta (Esp) Kalex 2'09"363 
8. Ai Ogura (Jpn) Kalex 2'09"640 
9. Jorge Navarro (Esp) Kalex 2'09"733 
10. Albert Arenas (Esp) Kalex 2'09"781.

Moto 3

L'italiano Dennis Foggia, su Honda, si è imposto nella seconda sessione di prove libere di Moto 3. Foggia ha fermato il cronometro a 2'15"440 davanti a un altro italiano su Honda: Andrea Migno (+0"384). Terzo sul podio virtuale lo spagnolo Daniel Holgado (Ktm). Poi nei primi cinque anche lo spagnolo Jaume Masia (Ktm) e il turco Deniz Oncu (Ktm). Nella prima sessione era stato Migno il più veloce in 2'16"241, davanti a Foggia (Honda) e Tatay (CFMoto). Poi Jaume Masia (Ktm) e Xavier Artigas (CFMoto). 

Questi i migliori tempi di Moto3:  

1. Dennis Foggia (Ita) Honda in 2'15"440 alla media di 146.5 km/h 
2. Andrea Migno (Ita) Honda 2'15"824 
3. Daniel Holgado (Esp) Ktm 2'16"190 
4. Jaume Masia (Esp) Ktm 2'16"357 
5. Deniz Oncu (Tur) Ktm 2'16"382 
6. Kaito Toba (Jpn) Ktm 2'16"393 
7. Carlos Tatay (Esp) CFMoto 2'16"451 
8. Tatsuki Suzuki (Jpn) Honda 2'16"502 
9. Izan Guevara (Esp) GasGas 2'16"527 
10. Ayumu Sasaki (Jpn) Husqvarna 2'16"538.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?