Pecco Bagnaia
Pecco Bagnaia

Roma, 30 settembre 2021 – Con il successo di Pecco Bagnaia a Misano sul leader del Mondiale Fabio Quartararo si è chiusa l’estate motociclistica, significa che si entra nella stagione autunnale che porta verso il finale di stagione della MotoGp. Mancano quattro Gp, quello di Austin fissato il 3 ottobre, poi Misano 2 il 24 ottobre, il 7 novembre Portimao e chiusura il 14 novembre a Valencia. Il ducatista insegue con 48 punti di ritardo dal francese e la missione appare impossibile. Prima chance a Austin.

MotoGp Austin 2021, le libere in diretta

Orari e in tv

Fine settimana articolato su tre giorni, ma con il fuso orario gli orari saranno pomeridiani e serali. Si parte con le Libere 1 Moto 3 alle 15.55, Moto gp alle 16.50 e alle 21.05. Il sabato Libere 3 Moto gp alle 16.50, Libere 4 alle 20.30, Qualifiche alle 21.10. Gare la domenica a partire dalle 18 Moto 3, 19.20 Moto 2 e 21 Moto gp. Tutto il weekend in diretta a pagamento su Sky Sport MotoGp, canale 208, in streaming su Sky Go e Dazn. Differita in chiaro su Tv 8 di qualifiche e gare.

Venerdì 1 ottobre
Ore 15.55: prove libere 1 Moto3
Ore 16.50: prove libere 1 MotoGP
Ore 17.50: prove libere 1 Moto2
Ore 20.10: prove libere 2 Moto3
Ore 21.05: prove libere 2 MotoGP
Ore 22.05: prove libere 2 Moto2

Sabato 2 ottobre
Ore 15.55: prove libere 3 Moto3
Ore 16.50: prove libere 3 MotoGP
Ore 17.50: prove libere 3 Moto2
Ore 19.30: qualifiche Moto3
Ore 20.30: prove libere 4 MotoGP
Ore 21.10: qualifiche MotoGP (differita TV8 dalle 23.15)
Ore 22.10: qualifiche Moto2

Domenica 3 ottobre
Ore 15.35: warm up Moto3, Moto2, MotoGP
Ore 18: gara Moto3, 17 giri (differita TV8 dalle 20.15)
Ore 19.20: gara Moto2, 18 giri (differita TV8 dalle 21.30)
Ore 21: gara MotoGP, 20 giri (differita TV8 dalle 23.15)






















Il circuito

Il tracciato è stato costruito nel 2012 e già dall’anno successivo è entrato nel Motomondiale. E’ situato ad Austin in Texas, misura 5.513 metri, gira in senso antiorario e presenta 20 curve totali di cui 9 a destra e 11 a sinistra. Circuito molto particolare e che racchiude le tante caratteristiche dei circuiti in giro per il mondo. Molto caratteristico lo snake da curva 3 in avanti, così come il primo tornantino a sinistra di curva 1 con un dislivello in staccata di 41 metri. La prestazione del motore sarà rilevante sul rettilineo opposto ai box per la staccata di curva 12 che dà vita ad una zona mista e lenta con curve e controcurve. In Moto gp verranno percorsi 20 giri per un totale di 110 chilometri. Giro record di Marc Marquez in 2’03”575 con una velocità massima di 347 chilometri orari.

Leggi anche - Doviizioso: "Il feeling con Yamaha sta crescendo"